13 Aprile Apr 2015 1357 2 years ago

TRIALS: Buona la prima di Coppa Italia a Pontey

A Bertola la sfida élite con Povolo, vittorie di Porcario su Ravarelli (juniores), Titli e Neve (allievi/e), Crescenzi (esordienti), Bani (master), Sangiovani e Boch (giovanissimi)

Pontey Trials

Pontey (AO) (12/4) - Grande inizio del Circuito Nazionale Trials con la prima prova in programma domenica 12 aprile in Val d’Aosta, a Pontey. Una quarantina i partenti, suddivisi nelle rispettive categorie. All’interno della tenso-struttura concessa in uso dal comune al sodalizio locale (A.S.D. Orange Bike Team) che, avvalendosi dell’impegno e collaborazione dei più esperti trialisti Valdostani, ha saputo organizzare un’ottima manifestazione.

Nell’entusiasmante testa a testa tra i due big della categoria Elite la spunta il valtellinese Alessandro Bertola (nella foto in alto, sotto: i partecipanti) su Alessio Povolo, dopo che il vicentino si era aggiudicato il primato nelle prime due tornate. Sul terzo gradino del podio Andrea Pilo con una sola penalità di differenza guadagnata proprio nell’ultimo dei quattro giri sul rientrante Davide Caretta.

Appassionante la sfida anche per la categoria Juniores dove vince Giulio Porcario su Stefano Ravarelli, entrambi allievi ma ammessi (come previsto dalla normativa) nella categoria superiore a dimostrazione di un’ ottima crescita. Al terzo posto lo junior Marco Orsenigo.

Nella categoria Allievi vince il piemontese Simone Titli anche lui approdato alla categoria superiore in forza delle riconosciute capacità tecniche, davanti a Erik Borbey in rappresentanza dell’Orange Bike Team, che si aggiudica così il titolo regionale. Così come l’altra allieva donna Lini Elisa Neve.

Bene anche il rietino Diego Crescenzi che si aggiudica la categoria a lui superiore degli esordienti davanti a Lorenzo Castenovo, Andrea Legramanti e Matteo Belotto (campione regionale).

Altra sfida molto combattuta nella categoria che raggruppa tutti i master dove la spunta il vincitore della coppa della scorsa stagione Diego Bani, davanti a Marco Selva e Marco Carradore.

Nelle categorie giovanissimi, percorso verde vince Marco Sangiovanni che con solo 6 penalità si aggiudica lo speciale premio per il miglior risultato della gara, davanti a Marco Tourel (campione regionale) e Nicolas Seris.

Vince gara e titolo regionale Mathieu Boch nel percorso bianco riservato ai trialisti più piccoli.

Già la prossima domenica è in programma la seconda prova della Coppa Italia Trials a Piateda (SO) dove si riproporranno le sfide che preannunciano un campionato entusiasmante e combattuto fino all’ultima penalità.