16 Aprile Apr 2015 1154 2 years ago

GP d’Italia XCO Master, a maggio le ultime due tappe

La kermesse vivrà le fasi finali tra le province di Brescia e Verona- Il punto a un mese dalla prova d’apertura

Master Gpitalia

È trascorso quasi un mese da weekend del 14 e 15 marzo, quando a Maser (TV) è andato in scena il 18° Gaerne Trophy, valevole come prova d’apertura del Gran Prix d’Italia XCO MTB (nella foto i vincitori).

Il Gran Prix d’Italia XCO MTB - curato dalla Federazione Ciclistica Italiana - è la kermesse nata nel 2011 con il duplice obiettivo di mettere in mostra le XCO nazionali e allo stesso tempo premiare il movimento amatoriale in forte crescita. L’edizione numero cinque si compone di tre appuntamenti, e per la prima stagionale ha avuto una vetrina di assoluto prestigio, quella offerta da Internazionali d’Italia Series ed GP d’Inverno XCO, che si sono tenuti in contemporanea sul tracciato di Maser.

Il risultato, è stata una partenza col botto: oltre 1000 gli iscritti - numeri da capogiro per una XC - risultato che può rendere orgoglioso l’MTB Club Gaerne del lavoro svolto negli ultimi anni. Le prove del Gran Premio d’Italia come da abitudine si sono svolte di sabato, ed hanno visto al via quasi trecento amatori.

Questi i vincitori di categoria, che difenderanno la maglia alla XC dei Marock - in programma a Tremosine sul Garda (BS) Venerdì 1° Maggio - ed a La Mesa Bike di Rivoli Veronese (VR) domenica 10 Maggio.

ELMT: Ivan Zulian (ASD Bike Pro Action)

Master 1: Fabio Zampese (ASD Bike Pro Action)

Master 2: Mirco Balducci (Lifestyle Racing Team)

Master 3: Massimo Folcarelli (Drake Team Nwsport)

Master 4: Manfredi Zaglio (Racing Rosola Bike)

Master 5: Massimo Berlusconi (Team Isolmant)

Master 6+: Stefano Salvatori (US Forti e Liberi - Forlì)

Master Woman 1: Chiara Selva (Spezzotto Bike Team)

Master Woman 2: Alessandra Teso (Salese Cycling)

EWS: Beatrice Balducci (Lifestyle Racing Team)

Classifiche complete e Regolamento