21 Giugno Giu 2015 2004 2 years ago

INTERNAZIONALI D’ITALIA: Kerschbaumer e Rabensteiner big a Courmayeur

Doppietta del team Bianchi i.idro Drain nell’open uomini con Gehbauer secondo sul podio – Nelle gare juniores s’impongono Filippo Colombo e Martina Berta

Internazionali Courmayeur

Courmayeur (AO) (21/6) - L'edizione 2015 degli Internazionali d'Italia Series si è conclusa oggi pomeriggio al termine del quarto ed ultimo appuntamento, il Memorial Luigi Pellissier che ha visto come grande protagonista il team Bianchi i.idro Drain nell'ultima gara di giornata, quella più attesa, la Open maschile.

Tre top rider con la maglia celeste nella top five e successo finale di Gerhard che ha chiuso trionfalmente in 1h28'01'' precedendo di soli 20'' il suo compagno di squadra, l'austriaco Alexander Gehbauer. Nel giro di un solo minuto sono arrivati tutti i primi cinque. Ha completato il podio il colombiano Jhonnatan Botero Villegas (KTM Protek Dama) che sta attraversando un periodo di grande condizione di forma, quarto Nicholas Pettinà (GS Forestale Cicli Olympia Vittoria) e quinto il terzo "uomo" Bianchi, l'under 23 ceco Jan Vastl.

Nel corso del primo giro era partito come un razzo Botero Villegas inseguito ad una ventina di secondi da Kerschbaumer che precedeva un gruppetto da Andrea Righettini. La fuga del corridore del KTM Protek Dama terminava però poco dopo quando veniva agganciato dall'altoatesino della Bianchi mentre dietro a mezzo minuto inseguiva un terzetto formato da Daniele Braidot che era nella morsa di due uomini "celesti" e stranieri. Il ceco Vastl e l'austriaco Gehbauer.

Mentre davanti i due battistrada proseguivano al comando con una trentina di secondi di vantaggio sul gruppetto degli inseguitori, quest'ultimo si assottigliava in quanto Daniele Braidot non riusciva a tenere il passo dei due "stranieri" della Bianchi, scalando da solo in quinta posizione e nel proseguo della corsa verrà poi ripreso dai suoi due compagni di squadrà Nicholas Pettinà e Mirko Tabacchi.

Kerschbaumer andava a vincere completando i 5 giri in 1:28:01, seguito dopo 20'' da Gehbauer e dopo 43'' da Botero Villegas. Da dietro si è fatto sotto Pettinà che nell'ultimo giro è riuscito a prendere e sorpassare Vastl.

Invece tra le ragazze ad imporsi è stata la campionessa italiana under 23 Lisa Rabensteiner (Focus XC Italy team) che ha preceduto la bergamasca Chiara Teocchi (Bianchi i.idro Drain) e la piemontese Serena Calvetti (Corratec Keit).

Successo ticinese tra gli juniores, come a Nalles anche a Courmayer l'ha spuntata Filippo Colombo sugli italiani Edoardo Bonetto e Antonio Folcarelli, arrivati al traguardo dopo pochi istanti.

Nella gara femminile Martina Berta (A.S.D.V.C. Courmayeur M.B.) ha preceduto di un minuto Alessia Verrando (Valcar Pbm), terza Greta Seiwald (Focus Xc Italy Team).

FONTE: www.pianetamountainbike.it

UOMINI OPEN
1 Gerhard Kerschbaumer Bianchi I.Idro Drain 1:28:01
2 Alexander Gehbauer Bianchi I.Idro Drain 1:28:21
3 Jhonnatan Botero Villagas Ktm - Protek - Dama 1:28:44
4 Nicholas Pettinà Forestale Cicli Olympia Vittoria 1:28:50
5 Jan Vastl I.Idro Drain Bianchi 1:28:59
6 Mirko Tabacchi Forestale Cicli Olympia Vittoria 1:30:34
7 Daniele Braidot Forestale Cicli Olympia Vittoria 1:30:38
8 Luca Braidot Forestale Cicli Olympia Vittoria 1:30:49
9 Andrea Righettini Ktm - Protek - Dama 1:30:57
10 Martino Fruet Carraro Team - Trentino - Alé 1:31:14
11 Cristian Cominelli Titici Factory Team 1:32:47
12 Gioele Bertolini Merida Italia Team 1:33:58
13 Nadir Colledani Team Selle San Marco-Trek 1:34:20
14 Stefano Valdrighi Merida Italia Team 1:34:50
15 Nicola Testi A.S.D. Cicli Taddei 1:35:35
16 Mattia Setti Merida Italia Team 1:35:37
17 Giuseppe Lamastra Carraro Team - Trentino - Alé 1:35:46
18 Andrea Cina Ghost Italia Team 1:36:41
19 Michael Pesse Silmax X-Bionic Racing Team 1:36:48
20 Maximilian Vieider Ktm - Protek - Dama 1:37:54

DONNE OPEN
1 Lisa Rabensteiner Focus Xc Italy Team 1:33:21
2 Chiara Teocchi Bianchi I.Idro Drain 1:35:27
3 Serena Calvetti Team Corratec-Keit 1:35:40
4 Serena Tasca Titici Factory Team 1:36:21
5 Alessia Bulleri Forestale Cicli Olympia Vittoria 1:38:24
6 Mara Fumagalli Ktm - Protek - Dama 1:39:40
7 Marta Pastore Racing Team Rive Rosse 1:43:35
8 Rebecca Gariboldi Lissone Mtb Asd 1:52:48
9 Alessandra Signò Scott Val Sangone Mtb A.S.D. 1:36:17
10 Giovanna Michieletto Four Es Racing Team 1:38:18
11 Greta Bruguier Devinci Xc Pro Team 1:49:24

UOMINI JUNIORES
1 Filippo Colombo Velo Club Monte Tamaro-Bmc 1:04:32
2 Francesco Bonetto Devinci Xc Team 1:04:37
3 Antonio Folcarelli Drake Team Nwsport 1:04:39
4 Gioele De Cosmo Silmax X-Bionic Racing Team 1:06:11
5 Giorgio Rossi Bianchi I.Idro Drain 1:06:22
6 Alessio Agostinelli Superbike Team Asd 1:06:34
7 Alberto Lenzi G.S. Lagorai Bike 1:06:35
8 Christian Brocchi Elba Bike - Scott 1:07:25
9 Federico Mandelli Mtb Increa Brugherio Asd 1:08:11
10 Jakob Dorigoni Team Südtirol Asd Campana Imballagg 1:08:24
11 Moritz Plaikner Asc Olang 1:08:24

DONNE JUNIORES
1 Martina Berta A.S.D.V.C. Courmayeur M.B. 0:56:36
2 Alessia Verrando Valcar Pbm 0:57:36
3 Greta Seiwald Focus Xc Italy Team 0:59:19
4 Nina Jocher Dynamic Bike Team 0:59:43
5 Eleonore Barmaverain Cicli Lucchini.Com 1:01:07
6 Giorgia Marchet Four Es Racing Team 1:01:15
7 Beatrice Prataviera Team Rudy Project Pedali Di Marca 1:03:11
8 Anna Lirussi A.S.D. Team Velociraptors 1:05:24
9 Noemi Pilat Torpado Victoria Bike 1:06:11
10 Corinne Casati Ktm - Protek - Dama 1:06:58
11 Alice Torcianti Superbike Team Asd 1:08:19
12 Angela Campanari Superbike Team Asd 1:11:45