25 Luglio Lug 2015 1503 2 years ago

EUROPEI TRIALS: L’allievo Porcario quinto nella finale junior 26”

Grande risultato del talento azzurro ammesso nella categoria superiore dal regolamento UCI

Porcario Alpago

Chies d’Alpago (25/7) – La grande soddisfazione nel clan azzurro del settore Trial arriva dal giovanissimo Giulio Porcario, allievo di sedici anni, che per regolamento internazionale può correre tra gli juniores alle prove di Coppa e agli Europei. Dopo aver superato le qualifiche, l’azzurro ha corso oggi la finale Junior 26” aggiudicandosi un ottimo quinto posto (48 punti): “Obiettivo raggiunto – dice il CT Rocchetti Giulio è uno degli atleti più promettenti e di talento che abbiamo. Questo suo confronto internazionale, perché il Trial di alto livello è tutto europeo, getta ottime basi per il suo futuro e la sua crescita”.

Il neo campione europeo della categoria è il francese Nicolas Vallee (19 punti), argento allo spagnolo Jordi Araque (25 punti), bronzo allo svizzero Tom Blaser (36 punti).

Il prossimo appuntamento azzurro per Porcario sono i World Youth Games di Aywaille.

Gli azzurri hanno anche ricevuto la visita del Coordinatore Tecnico delle Squadre Nazionali, Davide Cassani, che si è complimentato per il quinto posto del giovanissimo Porcario nel Trial e il quarto posto della neo campionessa italiana Martina Berta nel crosscountry donne juniores. Il DT Pallhuber e Cassani hanno sottolineato l’importanza della bella opportunità, soprattutto per la giovane categoria, di fare esperienza in ambito internazionale.