25 Luglio Lug 2015 1525 one year ago

EUROPEI XCO: Al danese Andreassen il titolo juniores

Splendido recupero di Francesco Bonetto, risalito al 13° posto dalle posizioni di retrovia

Azzurri Juniores

Chies d’Alpago (25/7) - Il neo campione italiano, di origine piemontese, Francesco Bonetto, è stato protagonista di una gara incredibile bersagliata, anche questa, dalla pioggia. Partito penalizzato da una caduta che non lo ha coinvolto ma lo ha costretto a rallentare, Bonetto si è ritrovato nelle ultime posizione della corsa e costretto così al recupero.

“Sono contento che abbia piovuto – dice l’azzurro – il percorso così si è fatto più scivoloso e se sai guidare riesci a fare la differenza soprattutto in discesa. La mia corsa è stata di recupero. Testa bassa e avanti tutta. Sono soddisfatto di questo piazzamento proprio perché sono riuscito, poco per volta, a risalire dai ranghi inferiori della corsa e conquistare il tredicesimo posto. Dopo questo europeo ho in programma una Junior Series in Francia con il mio Team, Devinci Xc Team, e, non lo nascondo, sogno una convocazione ai Mondiali dal DT Pallhuber”.

Ricordiamo che Bonetto è stato anche una new entry nella staffetta XCO disputata all’apertura degli europei dove ha fatto segnare un ottimo tempo al DT Pallhuber

Si laurea neo campione europeo il danese Simon Andreassen ( 1h22’10”) che ha vinto con 53” di vantaggio sul francese Antoine Phillipp, argento. Il bronzo ad un altro favorito il tedesco Maximilian Brandl a 2’33” dal vincitore. Bonetto ha chiuso tredicesimo ed è il miglior azzurro ( a 6’04”). Questi i piazzamenti degli altri azzurri: 23^ Antonio Folcarelli (08’09”); 24^ Jacob Dorigoni ( a 8’27”); 37^ Alberto Lenzi (10^53”); 66^ Gioele De Cosmo a 2 giri.