26 Luglio Lug 2015 1708 one year ago

EUROPEI XCO: Le dichiarazioni a caldo delle tre protagoniste

Eva: “Già nella staffetta avevo buone sensazioni”, Jolanda “Mi godo questa bella medaglia”, Blaza: “Neff troppo forte, contenta per me e per Lechner”

Podiolechner Alpago

Chies d’Alpago (BL) (26/7) – Dopo l’argento di Anna Oberparleiter ed il bronzo di Chiara Teocchi all’Eliminator, l’azzurra Eva Lechner conquista la terza medaglia per l’Italia, un secondo argento guadagnato con determinazione nella gara cross country donne élite. Per l’azzurra, sette volte campionessa italiana di specialità, questa è l’undicesima medaglia in ambito europeo ed il terzo argento (4 ori, 4 argenti e 4 bronzi sia individuali che nella staffetta). Queste le dichiarazioni a caldo della bolzanina e delle altre due protagoniste.

Eva Lechner:Già nella staffetta mi sentivo molto bene ed avevo buone sensazioni – dice l’azzurra -. Sono molto contenta di questa medaglia. Fin da subito sono stata in testa ed ho capito che la svizzera ne aveva di più quindi ho deciso di fare la corsa per il secondo posto. È stata bagarre con le slovene ma alla fine, all’ultimo giro, sono riuscita a rispondere all’attacco della Klemencic con determinazione e a conquistare quei secondi e terreno preziosi”.

Jolanda Neff: “Sono andata subito in testa, cercando di mantenere un ritmo costante. Ci sono riuscita e oro mi godo questa bella medaglia”.

Blaza Klemencic: “Volevo rifarmi dopo la delusione patita al campionato sloveno (terza ndr). Neff in questa stagione va fortissimo, è irraggiungibile. Io sono arrivata terza e sono contenta. Così come sono contenta della medaglia conquistata in casa da Eva Lechner”.