13 Marzo Mar 2016 1902 one year ago

INTERNAZIONALI D'ITALIA: Marco Aurelio e Chiara Teocchi primi leader

Sul podio donne Rabensteiner e Calvetti, su quello maschile Tempier e Longo

Maser Fontanapodio

Maser (TV) (13/3) – Combattuta la gara Open femminile con Chiara Teocchi e Lisa Rabensteiner che hanno duellato fino al terzo giro quando l’atleta della Bianchi Countervail si è avvantaggiata e ha raggiunto il traguardo con 22" di margine sulla Rabensteiner e 1'39" su Serena Calvetti.
«È il terzo anno che partecipo a questa gara e il percorso mi è sempre piaciuto. Ho cercato di controllare Lisa, al terzo giro ho provato a fare la differenza in discesa, dopo lei si è riportata su di me in salita, ma forzando nell'ultimo giro sono riuscita a staccarla. La mia abilità in discesa è stata fondamentale per primeggiare. Me la sono sudata, sono molto contenta» ha dichiarato sorridente la vincitrice, che veste la maglia rossa di leader della classifica femminile.

Gaerne Podio Fopen

La gara clou della giornata riservata agli Open ha regalato sei giri di emozioni al folto pubblico presente a Maser. Anche in questo caso è stata a lungo sfida a due, ma nel finale è emerso il campione più amato dai tifosi italiani: Marco Aurelio Fontana. Il Prorider della Cannondale Factory Racing ha raggiunto l'arco del traguardo impennando 4" prima del francese Stephane Tempier, con cui ha ingaggiato un appassionante testa a testa, e 1'10" prima di Tony Longo che ha acciuffato il terzo gradino del podio.

Maser Fontanaarrivo

«Sono felice di essere tornato su questa pista 10 anni dopo la mia ultima partecipazione a questa corsa. Il tracciato è cambiato ed è molto veloce. C'era veramente tanta gente a vederci, il che dimostra che il circuito italiano è uno dei migliori in Europa, se non il migliore. 120 partenti a marzo è un numero importante. Tornando alla cronaca della gara fin da subito ho sentito di stare bene. Sapevo che Tempier in salita è temibile perciò l'ho lasciato tirare, cercando di dire la mia nel misto dove vado meglio. Ho allungato a due giri dalla fine ma sono stato rallentato da un doppiato. Avendomi ripreso, ho riattaccato all'ultimo giro ed è andata bene» ha commentato Fontana, che dopo questa prima prova guida anche la classifica generale.

Oggi era difficile contenere Marco, era troppo in forma – puntualizza Stephane TempierMi sono preparato bene quest’inverno per essere pronto già ad inizio stagione ma su un percorso così veloce Marco ha più sprint. Farò anche le altre prove degli internazionali d’Italia, vedremo alla fine”.

Non me l’aspettavo il terzo gradino del podio – racconta Tony Longo Io sono per le lunghe distanze però il percorso di Maser non è eccessivamente tecnico e ha anche qualche salita lunga. Questo sicuramente mi ha facilitato le cose. La mia stagione continua con le Marathon, la mia specialità, e domenica prossima sarò ad Alassio. Questo Cross Country è stata una parentesi, seppur piacevole, d’inizio anno”.

Oggi i ragazzi non erano proprio in giornata – si esprime con rammarico il team manager della Forestale Alessandro FontanaTante cose non sono andate per il verso giusto. Capita, non ci demoralizziamo di certo per questo, siamo solo all’inizio, la stagione è lunga”.

Durante la cerimonia di premiazione, alla presenza delle autorità e del patron Gaerne Ernesto Gazzola, ha preso la parola il presidente del MTb Club Gaerne, Mauro De Bortoli, ringraziando il suo Team per il gran lavoro svolto ma soprattutto, l’azienda Gaerne che da oltre vent’anni li sostiene. Alla domanda sul futuro del Gaerne Mtb Trophy, De Bortoli glissa e si sofferma, invece, sull’attività del Club che continuerà per tutta la stagione, come sempre…

Un ampio servizio sulla prima tappa degli Internazionali d'Italia Series verrà trasmesso da Bike Channel (canale 214 di Sky) in data 17 marzo dalle ore 19.45. L'appuntamento sui campi gara è per il 28 marzo a Milano, la Montagnetta di San Siro ospiterà la seconda tappa del circuito.

Classifiche, foto e video di tutte le gare odierne sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: www.internazionaliditaliaseries.it.