26 Marzo Mar 2017 1702 4 months ago

Sinfonia azzurra al Muretto di Alassio

Sul podio maschile della 10^ edizione Cattaneo, Longo e Failli, su quello femminile Lechner, Rabensteiner e Fumagalli

Muretto 26Marzo4

Alassio (SV) (26/3) - È il 26 marzo 2017 e Alassio è sveglia per la 10^ edizione della Gran Fondo Muretto di Alassio MTB SIXS: la partenza è affollata da più di 720 atleti, il cielo sopra il mare è sereno, poche nuvole che sembrano passare inosservate dopo la pioggia dei giorni scorsi. Proprio a causa delle condizioni atmosferiche impervie l’organizzazione nella notte ha deciso di modificare leggermente l’ultimo tratto del percorso, riducendolo di circa due chilometri, Simone Rossi, Assessore allo sport e organizzatore della manifestazione dichiara: “Questa piccola modifica si è resa necessaria poiché la pioggia di ieri ha reso il percorso leggermente insidioso di conseguenza il punto più pericoloso sarebbe stato difficile da raggiungere anche dai soccorsi.”

I team e gli atleti, schierati alla partenza, formano un unico cordone compatto, stabilendo nuovamente il record di presenze in una kermesse che ha conosciuto una crescita di partecipazione costante nel corso degli anni. Importante riconferma la presenza dei vincitori 2016 Johnny Cattaneo e Mara Fumagalli.

Alle 10 ufficialmente inizia la Gran Fondo, primo appuntamento della Coppa Piemonte MTB 2017 e gara valida per il Liguria Trophy 2017.

Al km 9 dieci atleti seguiti da un più consistente gruppo staccano il grosso dei ciclisti, ai primi tre posti Cristiano Salerno, Daniele Mensi ed il vincitore della tappa del Liguria Trophy di Andora: Andrea Tiberi. Nella gara femminile si portano in testa Mara Fumagalli (Nazionale Marathon) insieme a Lisa Rabensteiner e Maria Cristina Nisi (Vincitrice della tappa di Andora del Liguria Trophy).

Al km 23 radiocorsa comunica che in testa della gara c'è Johnny Cattaneo (Nazionale Marathon), con il compagno di squadra Tony Longo, in lotta con Andrea Tiberi. Il gruppo insegue a circa 30".

Al km 30 al comando ritroviamo Cattaneo e Longo che staccano Tiberi, superato da Ragnoli che conquista la terza posizione. Nulla cambia alla guida della gara femminile: Eva Lechner si inserisce al terzo posto superando la Nisi preparandosi per la volata finale.

Muretto26marzo3

BUONE INDICAZIONI DALLA NAZIONALE AZZURRA

Chiude in 1h 34' 57" sul traguardo di Piazza Partigiani Johnny Cattaneo della Nazionale, che vince la decima edizione della Gran Fondo, seguito dopo pochi secondi da Tony Longo (1h 35’ 39’’) e da Francesco Failli (1h 37’ 41”) che nel rush finale raggiunge e supera Daniele Mensi e Juri Ragnoli. Un grande lavoro di squadra ha premiato la Nazionale, da qualche giorno in ritiro ad Alassio, che conquista così il podio maschile e femminile: a chiudere la gara per la classifica in rosa sono infatti Eva Lechner (2h 01' 35") Lisa Rabensteiner (2h 01' 37"), seguite a ruota da Mara Fumagalli, che chiude il terzetto dopo aver dominato la gara.

Da registrare purtroppo anche due infortuni, il primo durante l’ultimo giorno di allenamento quando a causa di una brutta caduta Nicolas Pettinà ha dovuto sottoporti ad alcuni esami di accertamento per un trauma cranico per fortuna senza conseguenze, l’atleta del CS Carabinieri, dopo una notte in ospedale ha potuto lasciare l’ospedale ma chiaramente non partecipare alla gara di domenica. L’altro atleta infortunato, questo durante la gara, è l’ex-prof Cristiano Salerno che ha purtroppo riportato la frattura della clavicola che lo ha costretto al ritiro.

Alassio Azzurri28marzo

Alla GESCO Srl vanno in particolare ringraziamenti di tutta squadra nazionale MTB e del CT Mirko Celestino, per l’ospitalità dimostrata ancora una volta in questo importante appuntamento di inizio stagione che si ripete ormai da anni, naturalmente senza dimenticare il Comune di Alassio, tutta la ASD Alassio Bike e l’hotel Garden per la loro proverbiale disponibilità.

Si conclude con il pasta party finale e le premiazioni degli atleti questa decima edizione della Gran Fondo Muretto di Alassio MTB, kermesse che ha saputo conquistare appassionati e professionisti delle ruote grasse con il suo tracciato tecnico e impegnativo, collocato nella splendida cornice alassina. Un ringraziamento particolare va all'organizzazione della kermesse, che anche quest'anno ha saputo gestire al meglio l'evento regalando a tutti i partecipanti una grande giornata di sport.

Ricordiamo che la Gran Fondo Muretto di Alassio MTB SIXS è la prima delle gare del circuito Coppa Piemonte MTB, che continuerà il 23 aprile a Roerocche per poi chiudersi, dopo le tappe Bramaterra, Bricchi Bistagnesi, Rampignado, La Comba Scura, Gran Paradiso e Prevostura.