14 Giugno Giu 2017 1007 5 months ago

Coppa Italia Trial: a Usseaux Bertola ancora a bersaglio

Continua la bella annata per Alessandro che vince nella categoria Elite nella quarta prova del circuito. Nuova esperienza e vittoria per Simone Titli nella Junior e Diego Crescenzi negli Allievi, il giovane Marco Sangiovanni vince negli Esordienti e Matti Giorgio nei Master.

Vincitori

Per la quarta prova di Coppa Italia Trial, dopo la bella esperienza dello scorso anno, si è tornati a Usseaux, più precisamente nella località Fraisse.

Grazie ad una amministrazione aperta ed entusiasta, dopo la gara dello scorso anno sono rimasti i percorsi di trial composti da tronchi e sassi, visto che inserivano naturalmente nella bella area pic nic presente.

Come lo scorso anno l’organizzazione ha visto l’allestimento dei percorsi e della gara da parte di Gravity Crew, società che vanta oramai una esperienza pluriennale, un grazie particolare va rivolto anche al commissario di gara Luca Signori che da tre anni si prende carico di collaborare attivamente agli appuntamenti in provincia di Torino.

A rendere tutto più interessante, grazie all’amministrazione, si è pensato di coinvolgere il pluricampione del mondo, lo Spagnolo Benito Ros Charral, che ha partecipato alla gara a fianco dei “nostri” atleti.

Già dal sabato si è potuto godere di stupende giornate, e mentre in pianura cominciava il caldo estivo a Fraisse, che è a 1550 metri sul livello del mare si poteva stare al sole con un clima perfetto.

La gara nella categoria Elite ha visto ancora la vittoria Alessandro Bertola Asd Alpinbike Edilbi Team, che in questa occasione metteva al secondo posto lo Junior Giulio Porcario Asd Condor Team, la cosa entusiasmante è che i “nostri” due atleti relegavano al terzo gradino del podio l’ospite Benito Ros, che purtroppo non era in giornata, visto che nella settimana precedente ha subito un infortunio alla spalla.

In questa occasione visto l’ottimo livello tecnico raggiunto l’Allievo Simone Titli Asd Condor Team, si aggiudica la vittoria nella categoria Junior.

Mentre il suo posta tra gli Allievi viene preso dal giovane Diego Crescenzi Acido Lattico Mtb Passo Corese, al secondo posto Lorenzo Castelnuovo Bmt Valsassina Mad Bros Team e terzo Andrea Legramanti Caravaggio Off Road.

Nella categoria Esordienti, orfana di Crescenzi, ad aggiudicarsi la vittoria è stato il giovane Marco Sangiovanni Caravaggio offrod, al secondo Posto un’atleta UISP, che grazie alla convenzione tra la Federazione Ciclistica e gli Enti ha potuto partecipare alla gara, si piazza Elia Orfino Dinamic Trial, ed altrettanto bravo il piccolo Francesco Titli Asd Condor Team che ottiene il terzo posto.

Tra i Master, purtroppo solamente due partecipanti in questa occasione, a vincere è stato Giorgio Matti Caravaggio offrod, mentre secondo si piazza Kevin Lentini Motoclub Lazzate Asd sez. Biketrial.

Non molti, ma di ottimo livello i Giovanissimi, a vincere tra loro è stato Alberto Delli Caravaggio Off Road, secondo per sole due penalità David Magnolio BMT Valsassina Mad Bros Team e terzo Andrea Tenchio sempre del BMT Valsassina Mad Bros Team.

Belle e ricche le premiazioni, hanno visto la presenza di tutta l’amministrazione della cittadina della Val Chisone, che ha promesso di continuare a sostenere il Trial in bici anche il prossimo anno.

Prossimo appuntamento il 23 luglio a Balangero, sempre in Piemonte per la quinta prova di coppa italia.

Nelle foto: in alto, i vincitori; sotto: Bertola in azione