14 Luglio Lug 2017 1815 2 months ago

Parterre de Rois al Tricolore Marathon in Val di Sole

Domenica 16 luglio l’appuntamento di Malè - Tra i favoriti al maschile Juri Ragnoli, Samuele Porro, Luca Ronchi e Daniele Mensi, Donne capitanate da Maria Cristina Nisi, Annabella Stropparo, Elena Gaddoni e Chiara Mandelli

Tricoloremarathon2017

Malè (TB) (14/7) - La prestigiosa Val di Sole Marathon di domenica 16 luglio, Campionato Italiano Marathon e quinto appuntamento stagionale di Trentino MTB presented by Rotalnord, è ai nastri di partenza.

Al via ci sarà la crème de la crème della mountain bike italiana, con tanti protagonisti a contendersi il titolo assoluto di campione nazionale 2017. L’evento partirà sin da domani a Malè (TN) con le iscrizioni e la successiva partenza alle ore 15 della prova promozionale aperta a tutti i bambini.

Le operazioni di verifica tessere per i master della Val di Sole Marathon partiranno dalle ore 17.30 fino alle ore 18.30 di domani e dalle ore 7 alle ore 8.30 di domenica in Piazza Regina Elena, prima della partenza ufficiale di Malè fissata alle ore 8.45 per i ‘combattenti’ del percorso Marathon (distanza 70 km). Gli sfidanti sul percorso Classic di 40 km scatteranno invece alle ore 9.15, ricongiungendosi tutti assieme per il pranzo del post gara e le successive premiazioni alle ore 14.30 sempre in Piazza Regina Elena.

Relativamente al percorso, il comitato organizzatore segnala che: “dal rifugio Orso Bruno si ritorna velocemente a Folgarida per ricongiungersi con il percorso “corto” che punta dritto verso Costa Rotian ancora in un single track “rock and roll” denominato Trail Folgarida”. Inoltre, sia per quanto riguarda il Campionato Italiano che il Classic, nell’ultimo tratto i tracciati si divideranno, mantenendo la direttissima di Malè per il percorso lungo, mentre per il Classic ci sarà una piccola variazione.

Il favorito assoluto per il titolo di campione italiano sarà Juri Ragnoli (nonché campione italiano in carica), sposatosi in Trentino giusto qualche giorno fa e “partito” poi in bicicletta verso Passo Sella, anche perché, notizia dell’ultim’ora, uno dei rivali principali del bresciano, il primierotto Tony Longo, si è infortunato alla clavicola in allenamento e non sarà fra i partenti.

A rivaleggiare con Ragnoli ci saranno numerosi bikers vogliosi di tingersi di verde, bianco e rosso, come Samuele Porro, campione italiano marathon nel 2014 e 2015, recentemente vincitore dell’ultima sfida in ordine cronologico di Trentino MTB, la Dolomitica Brenta Bike.

Daniele Mensi e Luca Ronchi si segnalano in ottime condizioni, ma a dar man forte al bresciano ci saranno i compagni di squadra della Scott Cristiano Salerno e Paolo Colonna, con il livignasco Mattia Longa avversario tosto per chiunque e supportato dal compagno di team dell’RH Racing Emanuele Crisi, autore recentemente di ottimi piazzamenti in Trentino MTB.

Efrem Bonelli ed Andrea Zamboni non si faranno mancare l’occasione, con Francesco Vaia, Vito Buono e Federico De Giuli fra i papabili outsiders. Pronti ad inforcare la MTB anche Klaus Fontana, Cristian Cominelli, Loris Casna, Gabriele Depaul, Alessandro Forni, Nicholas Pettinà, Stefano Valdrighi e Giovanni “Big Joe” Chiaiese. Il trentino Ivan Degasperi non sarà probabilmente della contesa, avendo da mesi fastidiosi problemi alla schiena, mentre saranno presenti i master Piergiorgio Dellagiacoma, Michele Bazzanella, Stefan Ludwig, Massimo Gottardini, Claudio Segata, Daniele Magagnotti, immersi nella propria passione assieme a tanti giovani, come l’altoatesino Michael Wohlgemuth, giovane rampante, o il cileno Franco Nicolas Adaos Alvarez, probabilmente impegnato nel percorso Classic che gli farebbe guadagnare punti preziosi nel circuito trentino.

Le favorite fra le donne saranno invece Maria Cristina Nisi, l’“anaconda” Annabella Stropparo, Elena Gaddoni e Chiara Mandelli, ma ad insidiare il papabile gruppo di testa ci potrebbero essere altre atlete “con una marcia in più”, come Lorena Zocca, Simona Mazzucotelli, Patrizia D’Amato, Simona Beretta, Eloise Tresoldi, Elisa Gastaldi, Edi Boscoscuro, Veronica Di Fant e Margit Zulian.

Alla Val di Sole Marathon, come si suol dire, comunque vada sarà un successo.

Per info ed iscrizioni: www.valdisolebikeland.com