5 Agosto Ago 2017 1202 4 months ago

Trofeo Sant’Emidio-XC Mtb Race

Bilancio positivo per la quinta edizione della manifestazione organizzata dalla Matese Mountain Bike

Santemidiopartenza

Sono stati oltre un centinaio i bikers protagonisti del Trofeo Sant’Emidio-XC Mtb Race a Bojano nella contrada di Monteverde. Una quinta edizione organizzata in maniera impeccabile dalla Matese Mountain Bike che ha fatto le cose in grande per accogliere gli specialisti del cross country puro della regione Molise e di quelle limitrofe per il quarto appuntamento stagionale con il campionato regionale di specialità sotto l’egida della Federcicllismo molisana e per la validità di prova del circuito Sulle Orme dei Sanniti.

Un tracciato impegnativo per via del dislivello complessivo di circa 900 metri, ripetendo cinque volte un anello di 5 chilometri, caratterizzato dalla presenza di tre salite, tratti terrosi e brecciati ed alcuni segmenti di percorso molto tecnici con continui rilanci e la presenza di ponti.

Con uno stato di forma buono, imponendo subito un ritmo notevole, Luigi Ferritto (Team Giannini – 1°Master 2) si è guadagnato la vittoria in solitudine nonché il primo atleta nella breve storia della cross country a vincerla per la seconda volta consecutiva.

Sul podio assoluto Christian Giura (Isernia Mountain Adventures – 1°Master 4) e Davide Caroselli (Isernia Mountain Adventures – 1°Master 1), in evidenza anche Giuseppe Di Donato (Iap’ca Iap’ca Filignano – 1°Master 3), Emiliano Lombardi (Aesernia Bikers A.S.D. – 2°Master 1), Leonardo Peluso (Bicimania Fossacesia – 1°Master 5), Giuseppe Maiello (Cubulteria World Bike Store – 3°Master 1), Paolo Fragassi (Bevilacqua Sport - Cerrano Outdoor – 1°Under 23), Raffaele Ginocchio (Cubulteria World Bike Store – 2°Master 5), Domenico Campini (Non Solo Ciclismo – 2°Master 2), Luciano Boianelli (Sessan Bike Sport e Natura – 2°Master 3), Felice Giangregorio (Apice Tre Colli – 1°Elite Sport), Carlo Mancini (Iap’ca Iap’ca Filignano – 3°Master 2), Filippo Castaldo (Vejus-Tmf – 1°Elite), Angelo Campana (Rampiclub Barrea – 3°Master 5), Stefano Greco (Ciclistica L'Aquila A.Picco – 2°Elite Sport), Massimo Scutti (Non Solo Ciclismo – 3°Master 3), Gianluca Risi (Matese Mountain Bike – 2°Master 4), Pio Tullio (Ciclistica L'Aquila A.Picco – 1°Master 7), Giorgio Fontana (Ciclistica L'Aquila A.Picco Asd – 1°Master 6), Luigi Michele Rubeis (Ciclistica L'Aquila A.Picco – 2°Master 6), Antonello Mignogna (Molise Tour Bike – 3°Elite Sport), Francesco Centurame (Ciclistica L'aquila A.Picco – 3°Master 6), Simone D'Angelo (Aurunci Cycling Team – 1°Juniores), Giuseppe Marchesani (Vastese Inn Bike – 3°Master 4), Alessandro De Luca (Ciclistica San Timoteo – 2°Juniores), Nicola Colalillo (Matese Mountain Bike – 1°Master Junior), Armando Di Meo (Iap’ca Iap’ca Filignano – 2°Master 7), Giuseppe Francischiello (Polisportiva Petrella Tifernina – 2°Master Junior), Pietro Verrecchia (Iap’ca Iap’ca Filignano – 1°Master 8), Roberta Polce (Ciclistica L'Aquila A.Picco – 1°Master Donna 2) e Stella Salvatore (Iap’ca Iap’ca Filignano – 2°Master Donna 2).

Le sfide giovanili sono state archiviate nel segno di Massimo Santilli (Isernia Bike Team) tra gli allievi, Luigi Piteo (GSC Moiano), Lorenzo Iacovacci (Aurunci Cycling Team), Sergio Vendittelli (Isernia Bike Team), Francesco Rea (Isernia Bike Team) e Franco Cipollone (Aurunci Cycling Team) tra gli esordienti mentre il primato di società per numero di partecipanti è andato alla Molise Tour Bike.

La perfetta unità d’intenti tra gli organizzatori della Matese Mountain Bike, la Monteverde Sport & Eventi, il Circolo La Nebbia e l’amministrazione comunale di Bojano ha permesso al Trofeo Sant’Emidio-XC Mtb Race di diventare in breve tempo un appuntamento irrinunciabile della stagione estiva di mountain bike in terra molisana in attesa di scaldare i motori per la Mathesium Mtb Marathon del 27 agosto.