15 Settembre Set 2017 1054 7 days ago

Ecco i vincitori della Brescia Cup 2017

Con la prova conclusiva di Cortine di Nave si chiudono i giochi della tredicesima stagione. Tutto si è deciso domenica su di un tracciato che ha reso "epico" ogni tipo di risultato, frutto di tanta tenacia e determinazione. Ecco chi sono i leaders 2017.

Z28

Brescia – Una stagione lunga ed intensa, certamente tra le più avvincenti ed incerte di sempre per il Circuito Bresciacup che nella giornta di domenica in occasione del Tr. Città di Nave ha raggiunto il suo traguardo portando a termine l'ottava ed ultima prova, probabilmente la più combattuta e difficile che i bikers abbiano mai affrontato.
Otto prove, una differente dall'altra per caratteristiche e difficoltà. Otto appuntamenti che hanno raccolto l'entusiasmo di centinaia di appassionati provenienti da tutto il nord Italia, e non solo. Otto indimenticabili giornate che in sette mesi hanno messo in risalto quanto uno sport fatto di sacrifici e tanta fatica come la mountain bike sia capace di appassionare, emozionare e divertire.
Tutto si è deciso all'ultimo metro, dopo un lungo cammino iniziato a RIvoli Veronese nel mese di marzo, poi affrontando la tappa nazionale di Agnosine ad aprile, i difficili tracciati di Berzo Demo e Rezzato nel mese di maggio, la tradizione di Sellero a giugno, il clima caldo di Roè Volciano a luglio, quindi l'adrenalinico tracciato di Niardo a fine agosto per chiudere con quella che è stata definita una "giornata da leoni" a Cortine di Nave pochi giorni fa.
I bikers si erano presentati all'ultima prova agguerriti e determinati come non mai, per nulla intimoriti dal maltempo, per chiudere nel migliore dei modi la loro stagione targata #BSC17. I giochi non erano ancora fatti, solo 5 dei 22 titoli di categoria in palio erano già matematicamete al sicuro ed a Nave tutto, o quasi, è stato confermato, a dimostrazione della volontà di tutti di volerci essere e lottare fino alla fine.
Nessun calcolo, nessuna strategia, ed ai nastri di partenza anche chi aveva già in tasca il titolo 2017 non ha voluto mancare di onorare con la sua presenza gli organizzatori dell'ultima tappa. E così è stato spettacolo, non poteva essere altrimenti. Tra le altre 17 incertezze di categoria invece si è giocato ad armi pari, tutto in pochi giri, gli ultimi, stringendo i denti mentre si scalava l'ultima salita e trovando il coraggio di non mollare anche quando la discesa sembrava non volesse in alcun modo essere "domata".
Nessun clamoroso capovolgimento di fronte quindi, tutti i capi classfica dopo la prova di Niardo hanno riconfermato le loro leadership tranne un inatteso capovolgimento di fronte tra gli AL1 dove Daniel Salvaterra (Manuel Bike) ha dovuto fare i conti con la sfortuna proprio alla fine. Un conto caro da pagare perchè la voglia di portare a termine la propria gara non è bastata a contrastare gli avversari che lo scavalcano fino a farlo scivolare sul terzo gradino del podio nella graduatoria generale.
Tra gli altri c'è chi ha controllato senza rischiare, portando a casa il miglior risultato utile ai fini della classifica come Gabriele Bellani tra gli ES1, Luca Gregis tra gli AL1, Luca Cerri tra gli Open, Rota Luciano tra gli Junior, Alessio Bongioni tra gli M3, Valentina Garattini tra le MW1 o Rumi Guido tra gli M5 che si aggiudica la testa della classifica per soli 10 punti. Non hanno voluto rischiare, perchè come si dice in queste situazioni "la miglior difesa è l'attacco!", Cristian Boffelli tra gli ELMT1, Stefano Moretti tra gli ELMT2, Michele Righetti tra gli M1, Francesco Mensi tra gli M2, Oscar Lazzaroni tra gli M4, Lorena Zocca tra le MW2 e Michael Pecis tra gli ES2 vittoriosi anche sotto l'ultimo traguardo di stagione.

Ecco dunque tutti i vincitori finali di categoria del Circuito Bresciacup 2017:
- Esordienti 1º anno: Gabriele Bellani (Pontida MTB)
- Esordienti 2º anno: Michael Pecis (Scuola MTB San Paolo d'Argon)
- Donne Esordienti 1º anno: Sara Barcella (Scuola MTB San Paolo d'Argon)
- Donne Esordienti 2º anno: Sara Cortinovis (Pol. Sorisolese)
- Allievi 1º anno: Luca Grigis (Le Marmotte Loreto)
- Allievi 2º anno: Marco Zoldan (Team Manuel Bike)
- Donne Allievi 1º anno: Letizia Marzani (Merida Italia Team)
- Donne Allievi 2º anno: Martina Bassi (Merida Italia Team)
- Juniores (Mj + Ju): Luciano Rota (Scuola MTB San Paolo d'Argon)
- Donne Junior (Mj + Ju): Katia Moro (Pila Bike Planet)
- Open Donne (unica: Elite + under23): Nicole Venturini (Cube Crazy)
- Open Uomini (unica: Elite + under23): Luca Cerri (Lugagnano Offroad)
- Elite Sport 1: Cristian Boffelli (Pavan Free Bike)
- Elite Sport 2: Stefano Moretti (Pavan Free Bike)
- Master 1: Michele Righetti (Team Bertasi)
- Master 2: Francesco Mensi (Niardo For Bike)
- Master 3: Alessio Bongioni (Stefana Bike)
- Master 4: Oscar Lazzaroni (2R Bike Store)
- Master 5: Rumi Guido (Team Gussago)
- Master 6+: Claudio Zanoletti (2R Biek Store)
- Master Woman 1 (ELMW + MW1): Valentina Garattini (Niardo For Bike)
- Master Woman 2: Lorena Zocca (SC Barbieri)