13 Ottobre Ott 2017 1505 2 months ago

Circuito Bresciacup, le novità del 2018

Già anticipata la prima novità prevista per l'edizione 2018 nel corso della serata delle premiazioni finali di Erbusco, analizziamo meglio in cosa consiste questa nuova proposta.

BSC AW 12

Brescia – L'avevamo detto in occasione della grande serata dedicata ai festeggiamenti finali che si è svolta solo sette giorni fa presso il centro commerciale "Le Porte Franche" di Erbusco, il Circuito Bresciacup 2018 è in fase di allestimento e dopo l'esclusiva anticipazione la prima grande novità è già sulla bocca di tutti.
Mentre prosegue con fare minuzioso il lavoro di assemblamento del calendario e delle prove che caratterizzeranno la 14ª edizione della Cup bresciana, il comitato organizzatore si è portato avanti presentando ai nuovi vincitori di categoria della #BSC17 quale sarà il più grande premio che li attende la prossima stagione: «La nuova proposta che certamente caratterizzerà la Bresciacup 2018 è l'ulteriore valorizzazione di quanti si sono meritati di vestire la maglia da leader nell'edizione precedente - spiegano gli organizzatori - molto sepesso la maglia viene conquistata e vestita solo dopo l'ultima prova ed in casi molto rari viene indossata da uno stesso atleta per tutta la durata del circuito. Ma non è solo questo il motivo che ci ha spinto a provare questa nuova soluzione.»
Durate tutte le prove del Circuito Bresciacup 2018, infatti, i vincitori della generale di categoria 2017 avranno il diritto di indossare la "maglia del primato" che verrà conseganata in occasione della prima apparizione, indipendentemente da eventuali passaggi di categoria, avendo quindi il privilegio di partire sempre e comunque nella prima fila della propria categoria. «In questo modo si da ulteriore peso ed importanza alla vittoria della generale ed alla conquista della maglia che a questo punto verrà considerata dal Circuito come fosse un "titolo" - continuano gli organizzatori della Cup - un vero privilegio che sarà al di sopra della frequenza di partecipazione e della posizione di categoria nella generale aggiornata ad ogni prova.»
La maglia di leader diventa quindi una "wild card" che darà diritto al biker di poter partecipare anche ad una sola prova, ad una qualsiasi prova, del prossimo calendario, avendo certa la partenza in prima fila. Per tutti i nuovi pretendenti al "titolo" di leader invece ci sarà una stagione intera per dare la caccia al nuovo primato. Il tutto rispettando le regole riconfermate anche per la prossima stagione, con la disposizione in griglia di partenza rigorosamente a seconda delle posizioni nelle rispettive generali di categoria.
«Il risultato finale che ci attendiamo? - concludono gli organizzatori - da una parte ci sarà certamente un ulteriore snellimento delle cerimonie di premiazione di ogni prova, dove non si andrà più a vestire i leader. Dall'altra, siamo certi che la vestizione dei nuovi vincitori, in occasione della serata conclusiva, sarà ancora più emozionante e suggestiva per il pubblico e soprattutto per chi si sarà meritato il vertice di categoria.»

Ecco dunque tutti i vincitori finali di categoria del Circuito Bresciacup 2017 che indosseranno la maglia del primato per tutte le prove della #BSC18 *:
- Esordienti 1º anno: Gabriele Bellani (Pontida MTB)
- Esordienti 2º anno: Michael Pecis (Scuola MTB San Paolo d'Argon)
- Donne Esordienti 1º anno: Sara Barcella (Scuola MTB San Paolo d'Argon)
- Donne Esordienti 2º anno: Sara Cortinovis (Pol. Sorisolese)
- Allievi 1º anno: Luca Grigis (Le Marmotte Loreto)
- Allievi 2º anno: Marco Zoldan (Team Manuel Bike)
- Donne Allievi 1º anno: Letizia Marzani (Merida Italia Team)
- Donne Allievi 2º anno: Martina Bassi (Merida Italia Team)
- Juniores (Mj + Ju): Luciano Rota (Scuola MTB San Paolo d'Argon)
- Donne Junior (Mj + Ju): Katia Moro (Pila Bike Planet)
- Open Donne (unica: Elite + under23): Nicole Venturini (Cube Crazy)
- Open Uomini (unica: Elite + under23): Luca Cerri (Lugagnano Offroad)
- Elite Sport 1: Cristian Boffelli (Pavan Free Bike)
- Elite Sport 2: Stefano Moretti (Pavan Free Bike)
- Master 1: Michele Righetti (Team Bertasi)
- Master 2: Francesco Mensi (Niardo For Bike)
- Master 3: Alessio Bongioni (Stefana Bike)
- Master 4: Oscar Lazzaroni (2R Bike Store)
- Master 5: Rumi Guido (Team Gussago)
- Master 6+: Claudio Zanoletti (2R Biek Store)
- Master Woman 1 (ELMW + MW1): Valentina Garattini (Niardo For Bike)
- Master Woman 2: Lorena Zocca (SC Barbieri)