12 Marzo Mar 2018 1010 3 months ago

El Reto del Quetzal» a Longo e Hochenwarter

Vittoria della coppia in Guatemala anche nell'ultima tappa e nella generale

Podiofinale Longo12marzo

Si è chiusa con uno splendido percorso netto l'esperienza di Tony Longo e Uwe Hochenwarter a «El Reto del Quetzal», gara a tappe di quattro giorni disputata in Guatemala. I due portacolori della Wilier Force 7C hanno inserito il loro nome nell'albo d'oro della manifestazione imponendosi anche nell'ultima frazione in programma, che prevedeva uno sviluppo di 63 chilometri e 1200 metri di dislivello, con partenza dalla località di Xela e arrivo a Irtra.

Il trentino della valle del Primiero e l'austriaco hanno menato le danze anche nella frazione conclusiva e hanno tagliato il traguardo a braccia alzate con il tempo di 2h41'30”, di oltre 4 minuti più basso rispetto a quello dei diretti concorrenti al titolo, i sudamericani della squadra satellite costaricana della Wilier 7C Jonathan Carballo e Gregory Brenes (2h45'48”).

Per Longo e Hochenwarter è così arrivata la quarta vittoria in quattro giorni e il successo nella classifica generale finale della categoria “coppie” con oltre 30 minuti di vantaggio sui secondi classificati. Un risultato che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione e che ha regalato a Longo la seconda affermazione consecutiva a «El Reto del Quetzal», già vinto lo scorso anno in coppia con il bergamasco Johnny Cattaneo.

In Guatemala la Wilier Force 7C ha schierato anche l'emergente altoatesino Michael Wohlgemuth, che ha condotto una gara all'insegna della regolarità, costantemente nella “top 5” nelle quattro tappe disputate. Wohlgemuth si è classificato quarto nell'ultima frazione e ha concluso quinto nella generale finale categoria “solitari”.