13 Aprile Apr 2018 0945 3 months ago

Internazionali d'Italia Series: Titano XCO scopre le carte

Presentata a San Marino la seconda tappa del circuito che varca per la prima volta i confini nazionali - In base alla convenzione che lega FCI e FSC, sono autorizzati a partecipare tutti gli atleti italiani in regola con il tesseramento FCI 2018.

Titanoxco

All'emozione del debutto fanno da contraltare una macchina organizzativa oleata e un progetto di lungo periodo. La Repubblica di San Marino è pronta per la ribalta della Mountain Bike internazionale: la Federazione Sammarinese Ciclismo ha presentato oggi, al Museo della Civiltà Contadina e delle Antiche Tradizioni della Repubblica di San Marino, la prima edizione di Titano XCO, gara di Cross Country valida come seconda tappa di Internazionali d'Italia Series, in programma domenica 22 aprile al Parco del Montecchio di San Marino.

Alla conferenza stampa di presentazione dell'evento, che rappresenta il primo sconfinamento all'estero in 17 edizioni di Internazionali d'Italia Series, hanno partecipato il Segretario di Stato per l'Istruzione e lo Sport Marco Podeschi, il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi, il Presidente della Federazione Sammarinese Ciclismo Valter Baldiserra e l'atleta Luca Braidot, con il Presidente del comitato organizzatore Alessandro Stacchini a fare gli onori di casa. "Siamo felici di collaborare con una realtà affermata come Internazionali d'Italia Series - ha esordito Stacchini, vicepresidente della Federazione Sammarinese Ciclismo. - Per noi organizzatori e per il nostro movimento è senza ombra di dubbio motivo di crescita. E non ci fermiamo qui: la nostra ambizione è quella di salire di livello". Ha fatto eco al leader dell'organizzazione di Titano XCO il Presidente Federale Baldiserra che ha sottolineato: "Abbiamo puntato forte sulla Mountain Bike, il nostro è un progetto proiettato sul lungo periodo. La nostra prospettiva per il futuro è arrivare ad organizzare un evento ‘hors categorie', sperando dì consolidare ulteriormente la collaborazione con Internazionali d'Italia Series".

Per la prima edizione di Titano XCO, gli organizzatori hanno allestito un percorso molto impegnativo, sia dal punto di vista altimetrico che sotto il profilo tecnico, che ricalcherà in buona parte quello affrontato nel 2017 dagli atleti dei Giochi dei Piccoli Stati d'Europa. "Il tracciato è molto bello con alcuni tratti di salita impegnativa intervallati da discese tecniche. Ci sarà da divertirsi", ha detto Luca Braidot, autore di una ricognizione nella mattinata. L'anello, che misurerà 4,2 chilometri con un dislivello per giro di circa 200 metri, si adatta alle caratteristiche di biker completi: resistenti, forti in salita e capaci di superare di slancio le insidie tecniche, prima fra tutte la "discesa dei tronchi", uno dei passaggi chiave della gara. "Per primeggiare a Titano XCO servirà un'eccellente condizione - ha aggiunto il biker friulano. - L'inverno ciclocrossistico mi ha regalato la maglia di Campione Italiano e ora, tra domenica prossima a Nalles in occasione della prima tappa di Internazionali d'Italia Series, e quella successiva a San Marino proverò a togliermi qualche soddisfazione anche nella Mountain Bike".

A Braidot spettano i favori del pronostico della seconda tappa di Internazionali d'Italia Series, ma la concorrenza non starà a guardare, a partire dal duo del Team Focus Selle Italia, formato da Andrea Tiberi e dal Campione Europeo U23 in carica Gioele Bertolini. Tra le donne annunciata la presenza di Lisa Rabensteiner (Focus-Selle Italia), Anna Oberparleiter (Lapierre Trentino) e della campionessa uscente di Internazionali d'Italia Series Serena Calvetti (KTM-Protec Dama).

"Nonostante si tratti una prima assoluta, a Titano XCO non mancheranno i grandi protagonisti di Internazionali d'Italia Series - ha detto il Presidente del Comitato Olimpico Gian Primo Giardi. - La speranza è che il nostro movimento possa trarre giovamento dal confronto coi migliori specialisti in Italia e a livello internazionale. Vogliamo crescere dal punto di vista qualitativo e abbiamo investito risorse sul Cross Country in quanto specialità Olimpica della Mountain Bike".

Due le giornate di gara di Titano XCO: sabato 21 aprile sono in programma le competizioni riservate agli Amatori, organizzate in collaborazione con il San Marino MTB Team, mentre nella giornata di Domenica, sarà la volta delle categorie agonistiche Juniores e Open (Elite e U23). La gara Open maschile verrà trasmessa in diretta streaming integrale sui canali ufficiali del circuito, con highlights delle prove Open Donne, Juniores Uomini e Donne.

"Si preannuncia una bella due giorni di sport a San Marino. A un anno di distanza dall'organizzazione dei Giochi dei Piccoli Stati d'Europa siamo qui a parlare di un evento internazionale che nutre l'ambizione di salire ancora di livello. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che si stanno impegnando per la riuscita di una manifestazione che rappresenta un motivo d'orgoglio per la Repubblica di San Marino", il commento del Segretario di Stato per l'Istruzione e lo Sport Podeschi.

Patrocinato dal Comitato Olimpico Sammarinese e dalla Segreteria di Stato allo Sport della Repubblica di San Marino, quello di Titano XCO è un progetto ambizioso, accompagnato dal supporto di partner come Giochi del Titano, Titanka, Lauretana e San Marino Cycling Experience.

Tre realtà di livello internazionale nel mondo del ciclismo, Northwave, Shimano e Vittoria, sono invece i "main partner" di Internazionali d'Italia Series, il principale circuito di Cross Country in Italia e tra i più importanti in Europa, che a Nalles (Bolzano) vivrà domenica 15 Aprile il primo atto di una stagione che si annuncia spettacolare.

Ricordiamo ad Atleti e Formazioni Italiane che, dal momento che la gara Titano XCO si svolge al di fuori del territorio italiano, e sotto l'egida della Federazione Sammarinese Ciclismo, l'iscrizione non potrà essere gestita attraverso il sistema "Fattore K" della Federazione Ciclistica Italiana. L'iscrizione online potrà essere effettuata sul sito ufficiale di Internazionali d'Italia Series (www.internazionaliditaliaseries.com). In base alla convenzione FCI-FSC possono partecipare tutti gli atleti italiani in regola con il tesseramento FCI 2018.