23 Maggio Mag 2018 1405 4 months ago

Coppa Italia Giovanile XCO: grande successo a Sasso di Castalda

Un fiume di giovani bikers in una giornata perfetta con la disciplina olimpica della mountain bike cross country al centro dell’attenzione

Sasso Di Castalda CIG Mtb 23052018 (3)

Un fiume di giovani bikers a Sasso di Castalda in una giornata perfetta con la disciplina olimpica della mountain bike cross country al centro dell’attenzione in Basilicata per lo svolgimento del Trofeo Area Faunistica del Cervo con la regia organizzativa del Cicloteam Valnoce. La manifestazione ha richiamato i migliori esponenti del fuoristrada giovanile in ambito nazionale per la prima prova di Coppa Italia Giovanile Mtb per un totale di 193 partecipanti e 12 rappresentative dei comitati regionali FCI d’Italia (Basilicata a fare gli onori di casa oltre a Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Alto Adige, Trentino, Marche, Puglia, Campania, Veneto e Sicilia) alla presenza di Gianfranco D’Eboli (promoter dell’evento), Carmine Acquasanta (delegato regionale FCI Basilicata), Rocco Perrone (sindaco di Sasso di Castalda), Pietro Amelia e Gerlando Scrofani (componenti nazionali del settore fuoristrada FCI), Nicola Perciante (organizzatore della manifestazione e componente della struttura tecnica regionale FCI Basilicata), Giovanni Pernetti (presidente del comitato provinciale FCI Potenza), Francesco De Rosa (responsabile settore fuoristrada FCI Basilicata), Vincenzo Pernetti (presidente della commissione giudici di gara FCI Basilicata), Nicola Summa (responsabile struttura tecnica FCI Basilicata), Giuseppe Mazziotta (consigliere provinciale FCI Potenza), Giacomo Forastiero (consigliere provinciale FCI Potenza), Vincenzo Sileo (organizzatore del Giro Internazionale della Basilicata Juniores) e Vincenzo Iacovino (storico presidente della Polisportiva Iacovino Potenza).

A conquistare con merito le zone alte della classifica nella top-5 di ogni categoria Carlo Bonetto (Rostese Rodman), Etienne Grimod (Xco Project), Elia Baccello (Tuscia Bike), Filippo Musso (Asd Mtb I Cinghiali) e Remy Latella (Cicli Lucchini) tra gli esordienti primo anno uomini, Valentina Corvi (Melavi Focus Bike), Nicole Truc (Cicli Lucchini), Greta Demichelis (Asd Rock Bike Team), Matilde Turina (Team Verona Mtb) e Sofia Capagni (Race Mountain Folcarelli Team) tra le esordienti primo anno donne, Carlo Cortesi (Polisportiva Quiliano Bike), Matthias Illmer (Asv Otzi Bike Team - Radsport), Marco Betteo (Racing Team Rive Rosse), Nicolas Milesi (Mtb Parre) e Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Team) tra gli esordienti secondo anno uomini, Sophie Auer (A.S.V. St.Lorenzen Rad), Benedetta Brafa (Melavi Focus Bike), Elisa Pozzatti (Focus Xc Italy Team), Elisa Rosset (A.S.D.V.C. Courmayeur M.B.) e Arianna Rosso (Unione Sportiva Litegosa A.S.D.) tra le esordienti donne secondo anno, Matteo Siffredi (Rusty Bike Team Icer Costruzioni), Nils Laner (Rainer Wurz Team), Riccardo Pivato (Società Sportiva Sanfiorese), Cristiano Martinelli (Rusty Bike Team Icer Costruzioni) e Yannick Parisi (Pila Bike Planet) tra gli allievi uomini primo anno, Giulia Challancin (Xco Project), Noemi Plankensteiner (A.S.V. St.Lorenzen Rad), Lea Bacher (Rainer-Wurz Team Asv), Sara Cortinovis (Focus Xc Italy Team) e Sara Vicentini (Focus Xc Italy Team) tra le allieve donne primo anno, Diego Caviglia (Ucla1991 Pacan Bagutti A.S.D), Manuel Capra (G.S. Lagorai Bike), Tobias Oberhammer (Ksv - For Fun Cycling Team), Eric Mendo (Bikers For Ever) e Mattia Beretta (Ktm - Protek - Dama) tra gli allievi uomini secondo anno, Nicole Pesse (Cicli Lucchini), Gaia Tormena (Cicli Lucchini), Nefelly Mangiaterra (Superbike Bravi Platform Team), Lucrezia Balbo (G.S. Lupi Valle d’Aosta) ed Erika Nitelli (Rostese Rodman) tra le allieve donne secondo anno.

Per effetto dei punteggi attribuiti solo agli atleti in gara con le rappresentative regionali, a conquistare il podio di questa prima prova in terra lucana sono state l’Alto Adige, la Valle d’Aosta e la Liguria con la Coppa Italia Giovanile 2018 che proseguirà nei successivi appuntamenti a Courmayeur (2-3 giugno) in Valle d’Aosta, a Valle di Casies (16 giugno) in Alto Adige e al Ciocco nei pressi di Barga (16 settembre) in Toscana.