31 Maggio Mag 2018 1103 3 months ago

Internazionali d’Italia Series, il progetto continua

La Federazione Ciclistica Italiana ha rinnovato la fiducia a CM Outdoor Events, affidandole la gestione del principale circuito italiano di MTB fino alla stagione 2020. “Un attestato importante, e un’opportunità per programmare in maniera più ambiziosa”.

Arrivo Nalles

Internazionali d’Italia Series è al giro di boa e si appresta ad affrontare il terzo dei quattro appuntamenti stagionali, l’Aprutium Race in programma Domenica 10 Giugno a Pineto (TE), ma nel frattempo si sta delineando il percorso che porterà il più importante circuito di Cross Country in Italia fino all’anno Olimpico, il 2020. La Federazione Ciclistica Italiana ha infatti ufficializzato l’affidamento a CM Outdoor Events – attuale società di gestione di Internazionali d’Italia Series, in carica dal 2017 – del principale circuito italiano di MTB fino alla stagione 2020.
Un riconoscimento ai risultati maturati nell’ultimo biennio, in cui Internazionali d’Italia Series si è affermato fra le realtà leader in Europa nel settore del cross country, riuscendo a coinvolgere nel progetto importanti realtà al vertice dell’industria ciclistica, affermando un identità di sistema e organizzativa sempre più forte e riconosciuta.
Importanti risultati sono stati raggiunti anche dal punto di vista mediatico. L’immagine del circuito si è infatti rafforzata a livello nazionale e internazionale grazie al potenziamento dell’impatto comunicativo degli eventi su tutte le piattaforme media. Per la prima volta nel 2018, gli appuntamenti di Internazionali d’Italia Series stanno godendo di una trasmissione in diretta streaming web sui canali ufficiali del circuito, offrendo un livello di visibilità mai raggiunto dalla Mountain Bike italiana se si escludono i Campionati del Mondo e le tappe di Coppa del Mondo.
“Siamo orgogliosi che la Federazione Ciclistica Italiana abbia valutato positivamente i risultati dell’ultimo biennio di Internazionali d’Italia Series - hanno commentato Michele Mondini e Luca Cartondi CM Outdoor Events – e abbia scelto di darci fiducia con un mandato triennale, che ci permetterà di programmare il futuro in maniera ancora più strutturata ed ambiziosa. In questi anni abbiamo raggiunto traguardi significativi, ultimo fra tutti la diretta web, e tante sono ancora le potenzialità da sviluppare nel futuro prossimo. In vista del 2019 abbiamo già la conferma di una nuova gara, che saremo in grado di annunciare al termine di questa edizione: anche questo è un segnale importante, che ci dà grande fiducia per l’avvenire.”