6 Agosto Ago 2018 1847 2 months ago

MONDIALI GIOVANILI TRIAL: Spagna prima della classe

A Lazzate in finale gli azzurrini Bursi, Titli e Negrini

Lazzatepodiocompleto

Lazzate (MB) (5/08) - Spagna dominatrice di questa edizione italiana dei Campionati del Mondo Giovanile Trials. Approdati a Lazzate (MB) con un foltissimo gruppo di giovani trialisti, sotto un sole implacabile (a cui probabilmente sono più abituati) riescono ad aggiudicarsi ben 10 podi delle 20 medaglie in palio. Seguono il Giappone con 3, la Repubblica Ceca e la Francia con 2 e la Gran Bretagna con una.

Anche i nostri giovani azzurri (la maggior parte all’esordio in questa unica manifestazione mondiale) hanno cercato di contrastare questo dominio ispanico. Solo tre riescono ad approdare alla finale dove, combattendo fino all’ultima zona, si aggiudicano comunque posizioni di prestigio. Nella categoria BENJAMIN sono Cristian Bursi 6°, seguito da Francesco Titli 7° e Michel Negrini 10°. Non entra in finale Lorenzo Ambrosini che conclude in 31^ posizione.

Sfiorano letteralmente la finale per una sola posizione Silvia Delli 9^ nella categoria femminile e David Magnolio nella cat. Poussin (13°) dove risultano più distaccati Andrea Tenchio (16°) e Louis Boch 35°.

Anche nella cat. MINIMES per sole due penalità è fuori dalla finale Marco Sangiovanni, che conclude in 16^ posizione, seguito da Mathieu Boch (31°) e Alberto Delli (36°)

Nella categoria dei più grandi (CADETTI, i nostri allievi) esordio per Lorenzo Castelnuovo che dopo una buona gara è costretto al ritiro per una caduta che gli ha causato una frattura del polso.

Impeccabile l’organizzazione del Motoclub Lazzate che mette a frutto l’esperienza di moltissime manifestazioni organizzate in campo internazionale meritandosi anche i plausi dei vertici UCI.

Spettacolari le sfilate che hanno caratterizzato la cerimonia di apertura e la premiazione finale.

Ottime le zone e il contesto tecnico sotto la direzione del nostro Delegato Tecnico Marco Patrizi.

TUTTI I RISULTATI