16 Settembre Set 2018 0913 6 days ago

GRAVITALIA: Risultati delle qualifiche a Sestola

Miglior tempo di Davide Palazzari, tra le donne emerge Alia Marcellini – Oggi le finali

Sestola 18Q Palazzari

Si sono disputate oggi le qualifiche del quarto ed ultimo round del Circuito Nazionale Gravitalia, ad ospitare la finale è Sestola: location sugli Appennini Modenesi sempre accogliente nei confronti della downhill grazie al bike park curato dallo staff del Bike Center Cimone.

A pochi passi dal centro del paese si sviluppa il tracciato denominato Trick Wood, lo stesso percorso sul quale si sono disputati i campionati europei dello scorso anno. Con i suoi 2450 metri di lunghezza è caratterizzato da molti ripidoni e curve a gomito, un susseguirsi di drop finali particolarmente ostici e lo spettacolare arrivo in centro al paese che come sempre attira moltissimo pubblico. Il terreno bagnato dalla pioggia del venerdì pomeriggio si è mano a mano asciugato durante la mattinata permettendo ai piloti di svolgere le qualifiche con un fondo dal grip ottimale.

Il velocissimo Davide Palazzari portacolori del team Scoutbike.com, ha fatto segnare il miglior tempo della giornata percorrendo il Trick Wood in 2’15”835 guadagnando punti preziosi per la classifica finale. Distaccato di 1”235 lo Junior Giacomo Masiero, team Gb Rifar Mondraker, mentre al terzo posto l’atleta di casa Simone Medici (team Kona Bike Center Cimone) con un ottimo 2’17”159. Il percorso non particolarmente lungo ha fatto sì che i tempi dei piloti fossero molto ravvicinati, garantendo spettacolo.

Tra le donne agoniste la spunta Alia Marcellini (Team Cingolani) con un ottimo 2’37”733. Al secondo posto Alessia Missiaggia (team Zanolini Bike-Waldner) distaccata di circa 6 secondi, terza classificata una costante Rosaria Fuccio del team Alessibici.

Si aggiudica il primo posto nelle qualifiche delle donne amatori con il tempo di 3’07”154, l’attuale leader di Circuito Bruna Benedusi (team Raptors Bike) che incrementa così il distacco dalle avversarie. Martina Fumagalli del team Bmt Valsassina, rientrata dall’infortunio procuratosi ai Campionati Italiani Pila, riesce a guadagnare il secondo posto a 12 secondi dalla leader. Terzo posto per Giuliana Gollini (After Skull – Rogue Racing).

Domina la categoria amatori maschile Fabrizio Dragoni (team Alessibici) con un ottimo 2’22”936. Riduce con questa prestazione il gap in classifica con Bruno Dada De Carvalho (team Dottorbike.it Crew) oggi solamente tredicesimo. Al secondo posto Enrico Rodella del team T32 Squadra Corse distaccato di 5”833, mentre al terzo posto Paolo Alleva del team Scoutbike.com distaccato di 6”580. Classifica molto combattuta e ancora aperta per quanto riguarda gli amatori maschile, saranno fondamentali i punti in palio nella finale di domani.

L’appuntamento per le finali è fissato oggi alle ore 13.