12 Novembre Nov 2018 1902 27 days ago

MTB & PODISMO: A Francesco Casagrande e Alberto Tacconi la 26^ Scarpirampi

Nell’ottavo Trail della Calvana vince Luca Giuntoli

Scampirampi Img

Vernio (PO) - Già difficile e impegnativo di per stesso con la “Cima Coppi” ad oltre 800 metri di altitudine, il tracciato della 26^ Scarpirampi e dell’ottavo Trail della Calvana si è fatto pesante e insidioso, per la mattinata piovigginosa. Al Circolo Arci di S. Lucia, zona nord di Prato, la location di ritrovo delle coppie (un bikers ed un podista) impegnate nella Scarpirampi e per i podisti del Trail, per i quali il colpo di pistola del via ufficiale è arrivato puntuale alle 8,20, seguito 10 minuti dopo da quello della gara a coppie e dopo il commosso ricordo del fotografo pratese Nedo Coppini, testimone di tante edizione della manifestazione organizzata dal Il Campione-Silvano Melani.

Trenta chilometri in una mattinata grigia e nebbiosa, per raggiungere la zona del traguardo di Vernio tra la chiesa e la sede del Comune. Vincitori della Scarpirampi 2018 l’ex professionista fiorentino Francesco Casagrande, uno dei bikers nazionali più forti, che prosegue con successo questa attività e che aveva quale compagno altrettanto bravo il podista Alberto Tacconi. I due hanno concluso in 2h28’06”, precedendo Giachi-Pretini (2h32’31”) e Di Sandro-Vanni (2h32’36”), mentre i vincitori del 2017 Lepri-Tosini sono giunti quarti seguiti da Rigers-Orestano. Prima coppia mista quella formata da Ginevra Cusseau-Paolo Manetti (2h59,23”), la prima femminile quella compista da Pamela Rinaldi e Michela Migliori (3h26’31”).

Il successo nel Trail della Calvana per Luca Giuntoli nel tempo di 2h43’16”, davanti a Vladimir Kabetaj (2h53’09) ed a Fabio Mannucci (2h54’31”). La prima rappresentante femminile a tagliare il traguardo Sandra Bartoli (Cat. Veterane) che ha chiuso i 30 Km in 3h26’38”. Al traguardo di Vernio sono giunte 89 coppie per la Scarpirampi, mentre i concorrenti del Trail della Calvana classificati sono stati 74.

Giovedì 15 novembre a Palazzo Banci Buonamici in via Ricasoli a Prato, la premiazione ufficiale della bella manifestazione (nella foto Regalami un Sorriso arrivo di Francesco Casagrande e Alberto Tacconi).

Antonio Mannori