27 Gennaio Gen 2019 1808 8 months ago

Incontro Nazionale del Settore Fuoristrada

A Verona il bilancio della stagione passata e la presentazione dei calendari 2019

Veronafuoristrada1

Verona (26/1) - Si è svolto ieri a Verona al Palazzetto dello Sport il consueto incontro nazionale del Settore Fuoristrada.

Presenti alla riunione il padrone di casa, l’Assessore dello Sport del Comune di Verona, Filippo Rando, il Vice-Presidente FCI Rocco Marchegiano, i Consiglieri Federali Federico Campoli e naturalmente Paolo Fantoni, grazie al quale anche quest’anno l’incontro si è potuto organizzare in quel di Verona.

Dopo il saluto istituzionale delle autorità intervenute, FCI e non, e del Coordinatore delle Squadre Nazionali FCI Davide Cassani, ha preso la parola il Presidente della Commissione Fuoristrada Paolo Garniga, che ha fatto un breve sunto dell’attività svolta nella passata stagione e presentato quindi, coadiuvato da alcuni componenti della sua Commissione, i calendari dell’attività di tutte le discipline del Fuoristrada per la stagione 2019.

Con un intervento di presentazione del CT Cassani, che ha tra le altre cose ha ringraziato per il lavoro svolto per il BMX Francesco Gargaglia e fatto gli auguri al suo nuovo successore Tommaso Lupi, se è passati alla presentazione delle proposte dei programmi 2019 delle Squadre Nazionali Fuoristrada.

Mirko Celestino ha esordito ringraziando per la brillantissima stagione, i suoi atleti ma anche il suo staff e la segreteria del settore per tutto il svolto.

La sua proposta di programma prevede la partecipazione ad alcune gare della Junior Series, naturalmente Europei e Mondiali XCO e XCM, nonché una prova di Coppa del Mondo XCO negli USA, legata alla trasferta oltreoceano del Mondiale della stessa specialità, per finire con il test event ad ottobre nella pista XCO, che ospiterà le Olimpiadi 2020.

Tommaso Lupi, nuovo CT del BMX, ha ringraziato anche lui Francesco Gargaglia, del quale ha detto di voler proseguire sulla proposta di programma che era già stato abbozzato.

Si parteciperà quindi alle prove di Coppa del Mondo di BMX Race, alcune prove di Coppe Europa e naturalmente Mondiali ed Europei di specialità, la stagione terminerà anche per il BMX Race con il test event Olimpico a Tokyo.

Per il BMX Free Style Park non è ancora stato possibile presentare un programma, in quanto l’UCI non ha ancora reso note date e location delle gare 2019.

In assenza del CT del DH Roberto Vernassa, il settore ha presentato la proposta del programma 2019, che prevede la partecipazione a Mondiali ed Europei, ad una prova di Coppa del Mondo, quella di Andorra e alcune prove della IXS Cup con i giovani emergenti della specialità.

Conclude il CT del Trial Angelo Rocchetti, che in attesa della conferma di date e location, prevede la partecipazione alle prove di Coppa del Mondo, Europei, Mondiale e Mondiale Giovani.

L’incontro è poi proseguito con la presentazione dei circuiti e degli eventi Fuoristrada più importanti della stagione 2019.

Nell’ordine: gli Internazionali d’Italia Series, che si volgeranno su ben 5 prove, la Coppa Italia Giovanile (che torna su 5 gare) e il Campionato Italiano Giovanile di Società (5 prove).

Rientra in calendario la Coppa Italia Enduro su tre prove, presentati inoltre, il circuito BMX Race, Gravitalia con 4 prove nazionali di DH, la prova italiana di tre gare (un’altra sarà in Francia e una in Spagna), del E-Bike Internazionale di Enduro.

Gli organizzatori del Campionato Italiano Marathon 2019 di Aielli (L’Aquila) hanno presentato con un video il loro ambizioso evento.

Per concludere il Presidente della Grandi Eventi Val di Sole, ha presentato con due bellissimi video, le prove di Coppa del Mondo XCO-DH e Trial, nonché il Mondiali 4X, in programma nell’agosto 2019.

Dopo alcune brevi risposte a quesiti posti dagli intervenuti, verso le 12.30, il Vice-Presidente FCI Rocco Marchegiano e Davide Cassani hanno ringraziato tutti per la partecipazione alla positiva riunione.

Nel pomeriggio, si è svolto con ben 66 iscritti anche l’aggiornamento dei DFO - Direttori di Organizzazione gare Fuoristrada.