30 Aprile Apr 2019 1007 3 months ago

Coppa Italia Giovanile XCO: seconda tappa alla Valle d’Aosta

Grande successo a Tabiano per la seconda prova del circuito Cross Country - In vetta alla classifica generale ancora la Lombardia

Logo Coppa Italia Giovanile Xco

Grande successo a Tabiano per la seconda prova della Coppa Italia Giovanile Cross Country. Negli Esordienti Donne primo anno, successo della lombarda Arianna Bianchi (27’54”), seguita da Beatrice Temperoni (Liguria) e Anna Auer (Bolzano). Negli Esordienti Donne secondo anno, vittoria della ligure Gaia Gasperini (28’12”). Secondo e terzo posto per Simonini Viola (Lombardia) e Matilde Turina (Team Verona MTB).

Tra le Allieve primo anno piazza d’onore per Elisa Nigra (Xco Project), attardata di 56” dalla vincitrice, l’altoatesina Sophie Auer (40’56”). Allieve secondo anno: vittoria di Giulia Challancin (Xco Project) che precede la veneta Sara Cortinovis e Lucia Bramati (Team Bramati). Negli Juniores Donne, successo di Christèle Vuillermoz (Vc Courmayeur MB; 58’55”) su Ilaria Benedetti (Bike to Bike; a 10’12”).

Al maschile, vittoria tra gli Esordienti primo anno per il lombardo Marco Guercilena (28’07”), secondo posto per Luca Fregata (veneto) e terza piazza per Hannes Bacher (Bolzano). Carlo Bonetto (27’19”) trionfa invece negli Esordienti secondo anno, seguito da Davide Donati (Lombardia) w Filippo Musso (Piemonte).

Capitolo Allievi: tra i primo anno gara vinta dal toscano Tommaso Ferri (53’29”), sul lombardo Nicolas Milesi e sul piemontese Alessandro Emilio Cericola. Tra i secondon anno è invece prosegue il trionfale inizio di stagione di Filippo Agostinacchio (Xco Project; 50’13”) davanti al lombardo Michael Pecis (a 20”) e al ligure Matteo Siffredi (a 1’34”).

Per la categoria Juniores, al maschile, gradino più alto del podio a Raul Baldestein (Cycling Café; 1h 06’33”). Secondo posto per Angelo Tagliente (Ciclisport2000 team) e terza posizione di Pietro Scacciaferro (Xco Project; a 29”).

La classifica di tappa vede imporsi la Valle d’Aosta, con 173 punti, davanti a Lombardia (171) e Piemonte (158). Nella generale, dopo le due tappe – Laigueglia e Tabiano – al comando la Lombardia (330 punti), seguita a una sola lunghezza dalla Valle d’Aosta, a quota 329 e, terza, la Liguria, a 312.