29 Agosto Ago 2019 0951 20 days ago

L'8 settembre la Marathon Colli Albani la Via Sacra

Terminata l'opera di definizione e sistemazione dei percorsi che ospiteranno il lungo week end dedicato al fuoristrada ai Castelli Romani.

Fronte Colli Albani 2019

Colli Albani sempre più pronta: sono stati definiti i percorsi eliminando alcune delle criticità dovute alla presenza di tagli boschivi, le tracce gpx sono disponibili da domenica scorsa su www.gfcollialbani.it.
Si ricorda che la manifestazione sul percorso PTP sarà quest'anno campionato italiano per sordomuti in attesa del 2020 dove dopo 5 anni la “Colli” tornerà ad essere campionato italiano FCI Marathon che già i “folli ma passionali organizzatori” stanno pensando di elaborare su due percorsi uno di 100km e uno intorno ai 90km che verrano assegnati ed aperti alle diverse categorie secondo il metodo già applicato con successo nel 2015.

Tornando al futuro imminente, sabato 7 e domenica 8 settembre vi aspettiamo numerosi. I percorsi sono segnati completamente e le segnalazioni stanno tenendo grazie anche al monitoraggio continuo dei molti bikers che li stanno provando con piacere e soddisfazione.
Tra le presenze sicuramente il campione italiano Samuele Porro che proprio nel 2015 vinse il suo secondo Campionato Italiano Marathon alla Colli Albani e con lui tutta la Trek, un atleta come Mirko Pirazzoli che malgrado l'età che avanza conserva la voglia di esserci ben sei volte presente alla partenza della “Colli” ma anche atleti master come il campione italiano Marathon Master 2 Luigi Ferritto e il uno dei plurivincitori storico Massimo Folcarelli.

Veniamo anche agli aspetti eno-gastronomici nell'week end dell'evento 6-7-8 settembre in due paesi dei castelli romani si potrà andare a mangiare e non solo a feste storiche: ad Ariccia la famosa Sagra della Porchetta (alimento inserito anche nel pasto post gara) e a Colle di Fuori frazione di Rocca Priora la Sagra del Fungo porcino.

La realizzazione della Colli è sempre un impegno per gli organizzatori che lo portano avanti con dedizione e sacrificio ma un ringraziamento va sempre alle amministrazioni che permettono la realizzazione del tutto: Parco Regionale dei Castelli Romani, Sovrintendenza ai beni culturali per l'autorizzazione a percorrere “la storia” che ha un nome unico “Via Sacra” i comuni di Rocca di Papa Lariano Velletri Artena ma più in generale tutto il comprensorio dei Castelli Romani. Un particolare ringraziamento va al il Sindaco Emanuele e il delegato Vincenzo Eleuteri di Rocca di Papa che hanno perso la vita dopo l'incidente del Giugno scorso.

Visto che siamo in tema di ringraziamenti non si deve dimenticare chi economicamente tecnicamente, con il lavoro, e il volentariato permette la realizzazione del tutto, gli sponsor Ca Elettrica, Trek, Scott, Tornado, Tek Seriers, Six2, Shimano, Northwave, Vittoria, Egeria, CicloPromo, Aromatika, Mostoitaliano, Teales. New Limits, CicliPetta, Cube Store Cycle 'N' Cycle le associazioni sportive Il Biciclo, New Bike, Rocca Bike, Cività Bike, Like MTB. MTB Castelli Romani, Icaro, Bio & Bike e i tanti volontari delle protezioni civili la CRI e tanto tanto altro.

Gli eventi del Sabato saranno dedicati alle categoria PG-G1-G2-G3-G4-G5-G6-Esordienti e Allievi.