15 Settembre Set 2019 1649 one month ago

Alto Adige Tricolore Team Relay CC.RR.

Grande week end di competizioni al Ciocco Bike Circle: Challenge Ducato di Lucca, seconda edizione della Pump Battle, quinta e ultima tappa della Coppa Italia Giovanile hanno completato lo show in Toscana

Teamrelay Ciocco

I futuri protagonisti della mountain bike nazionale si sono dati battaglia sul percorso XCO del Ciocco che quest’anno ha assegnato le maglie tricolore nella specialità Team Relay CCR. La località toscana della Media Valle del Serchio ha ufficialmente cominciato un percorso di crescita e sviluppo che la porterà a diventare un riferimento nella mountain bike italiana e internazionale, grazie anche all’ apertura del Bike Park nell’autunno 2019 di cui parte dei trail utilizzati anche per le competizioni. Il Ciocco ha infatti deciso, a quasi trent’anni dai mitici mondiali XC e DH del 1991, di ripartire con il progetto Ciocco Bike Circle.

Il week end è quindi iniziato con il Campionato Italiano Team Relay CCRR

che ha visto sfidarsi oltre 60 ragazzi delle categorie esordienti e allievi. Primo posto per il Comitato Alto Adige con la vittoria della squadra composta da Nils Laner, Hannes Bacher, Alexandra Hanni, Noemi Plankesteiner e Alex Mair. Seconda piazza a 1:56 di distacco la rappresentativa Lombardia A con Nicolas Milesi, Davide Donati, Arianna Bianchi, Valentina Corvi e Michael Pecis e terzo posto a 2:31 per Veneto A rappresentata da Matteo Sfregola, Fabrizio Perin, Sara Cortinovis, Pietro Genesini e Elisa Pozzatti.

Le competizioni sono proseguite con la quinta prova del Challenge Ducato di Lucca - Trofeo Ciocco Bike, nella categoria Open Maschile si è imposto Simone Massoni, per le donne junior vittoria di Martina Paladini mentre per i ragazzi junior vittoria di Andrea Colombo. Nella categoria Elite master vittoria di Lorenzo Guidi con il tempo di 58:02,18 davanti a Marco Bonini e Alessandro Zompa. Nelle categorie master ad aggiudicarsi la prova sono stati Nicola Oliani (Master 1), Alessandro Simi (Master 2), Gabriele Fabiani (Master 3), Andreas Laner (Master 4), Gianluca Orifici (Master 5), Massimo Leone (Master 6), Claudio Gaspardino (Master 7+) e Alessandra Vellutini (Donne Master Unica)

In serata invece ha preso il via la seconda edizione della Pump Battle che quest’anno ha cambiato format trasformandosi in un evento ad inseguimento all’interno della Pump Track al coperto più grande d’Italia. A trionfare nella categoria femminile Giulia Rinaldoni seguita da Alice Pascucci e Elisa Pozzatti mentre tra i ragazzi vittoria di Andrea Colombo seguito da Andreas Vittone e Niccolò Pieri che si sono aggiudicati il montepremi di 900 euro offerto da Dolomeet, sponsor dell’iniziativa.