8 Ottobre Ott 2019 0831 2 months ago

Trofeo d'Autunno - Pettinà e Teso a S. Anna di Chioggia

Quarta vittoria per il portacolori del Centro Sportivo Carabinieri questa volta nella quinta tappa del circuito, valida per il 28° Trofeo Sorriso Memorial Amici per sempre.

IL DECISIVO ATTACCO DI PETTINA'

Sant'Anna di Chioggia (Venezia) - Quarta vittoria nel 31° Trofeo d'Autunno per l'azzurro e portacolori del Centro Sportivo Carabinieri Nicholas Pettinà. L'ex campione italiano si è imposto domenica 6 ottobre in occasione della quinta tappa del trofeo autunnale svoltasi nella cittadina veneziana e che ha assegnato il 28° Trofeo Sorriso-Memorial Amici per Sempre. E' stata una vittoria meritatissima quella che ha conquistato l'atleta vicentino di Thiene che anche in questa occasione ha evidenziato la sintonia esistente tra lui e Sant'Anna di Chioggia se si considera che si era affermato nel 2018 ma anche in numerose precedenti edizioni.

E' stata una gara bella e spettacolare preparata dal Team il Sorriso, che ha avuto per registi l'ex campione della pista Ermanno Baldin e la sua famiglia e gli irriducibili Alessandro Crivellari e Luciano Martellozzo. La prova riservata agli Open è stata contraddistinta dal duello tra lo stesso Pettinà ed il padovano Andrea Dei Tos. Quest'ultimo, però, alla fine si è dovuto accontentare del secondo posto distanziato poco più di 8". L'alfiere del Centro Sportivo Carabinieri, che era reduce dal Circuito Internazionale svoltosi in Spagna (per una foratura si era piazzato secondo), ha aggiunto un'altra affermazione nel Trofeo d'Autunno 2019 dopo quelle realizzate a San Pietro di Feletto (Treviso), a San Stino di Livenza e a Rottanova di Cavarzere, in provincia di Venezia.

Tra gli Under, invece, si è affermato l'altro vicentino Eddy Zordan (Metallurgica Veneta-GT Trevisan) che allo sprint ha preceduto il veneziano, Ramon Vantaggiato (Velociraptors). In campo femminile, prima vittoria tra le Open per l'irriducibile biker lagunare Alessandra Teso (Sorriso Bike Team) che tra le Open dopo essere salita sugli altri gradini del podio ma risultando la prima della categoria W2. Ha preceduto le trevigiane Noemi Pilat ed Enrica Furlan. E' stata una competizione che ha gratificato gli organizzatori che hanno visto anche salire sul podio numerosi atleti del team di casa primi fra tutti Nicola Marson, Riccardo Paesanti e Maurizio Borsato,

Alla competizione hanno partecipato 300 atleti che si sono cimentati su un percorso impegnativo. Vincitori delle altre categorie sono stati Cristian Bernardi (Mtb Club Gaerne) e Margherita Vello (Team Friuli Sanvitese), tra gli Junior; Matteo Nan (Polisportiva Musile), Kevin Pinton (Piazzola Cycling) e Serena Duregon (Team Rudy Project), tra gli Allievi; Francesco Schiavinato (Velociraptors), Albert Iagher (Primiero) e Chiara Giusti (Velocraptors), tra gli Esordienti. Tra i Master, invece, affermazioni di Nicola Marson (Sorriso Bike Team), Mirko Furlan (Adria Bike), Andrea Tonel (Team Friuli Sanvitese), Nicola Dalto (Sprint Vidor La Vallata), Riccardo Paesanti (Sorriso Bike Team), Nereo Canale (Scavezzon Squadra Corse), Roberto Morandin (Body Evidence) e Maurizio Borsato (Sorriso Bike Team).

La sesta tappa del 31° Trofeo d'Autunno è in programma domenica 13 ottobre ad Adria (Rovigo) organizzata dalla Mtb Tutti in Bici e valida per la 17^ edizione di "Su e Zo Par i Fossi".

Francesco Coppola

Le foto sono di Alessandro Billiani


ELITE: 1. Nicholas Pettinà (Carabinieri) in 1h15'04"378; 2. Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) a 8"217; 3. Tiziano Carraro (New Bike 2008) a 4'08"014; 4. Andrea Righettini (Cicli Olympia) a 6'54"115; 5. Marco Pasin (Team Crazy Wheels) a 8'23"726.

UNDER: 1. Eddy Zordan (Metallurgica Veneta-GT Trevisan) in 1h18'27"598; 2. Ramon Vantaggiato (Velociraptors) a 1"079; 3. Massimo Maestri (Porto Viro) a 45"923; 4. Andrea Dalla Pria (Team Rudy Project) a 3'36"182; 5. Cristian Giusti (Velociraptors) a 6'37"254.

DONNE: 1. Alessandra Teso (Sorriso Bike Team) W2 in 1h07'24"844; 2. Noemi Pilat (Cube Crazy Vicotira Bike) DE a 3"872: 3. Enrica Furlan (Spezzotto Bike Team) W1 a 1'40"886.

JUNIOR: 1. Cristian Bernardi (Mtb Club Gaerne) in 58'57"838; 2. Giacomo Chiumenti (Velocraptors) a 10"693; 3. Lorenzo Faoro (Team rudy Project) a 12"748.

DONNE: 1. Margherita Vello (Team Friuli Sanvitese) in 1h13'03"113; 2. Erica Campagna (Cube Crazy Victoria Bike) a 4'08"942.

ALLIEVI 2° ANNO: 1. Matteo Nan (Musile) in 50'07"170; 2. Gabriel Agustin Avanzi (Vc Meduna); 3. Nicolò Giotto (Diavoli del Montello).

ALLIEVI: 1° ANNO: 1. Kevin Pinton (Piazzola Cycling) in 52'44"249; 2. Kirill Pian (Team rudy Project); 3. Nicolò Callegaro (Pedale Marenese).

ALLIEVE: 1. Serena Duregon (Team Rudy Project) in 39'34"108; 2. Anna Bardelle (id); 3. Elena Bortot (Bettini Bike).

ESORDIENTI 2° ANNO: 1. Francesco Schiavinato (Velociraptors) in 34'07"217; 2. Andrea Sist (Acido Lattico); 3. Davide Luca (Stabiuzzo).

ESORDIENTI 1° ANNO: 1. Albert Iagher (Primiero) in 35'56"905; 2. Gabriele Felet (Stabiuzzo); 3. Gioele Minuti (id).

DONNE ESORDIENTI: 1. Chiara Giusti (Velocraptors) in 19'11"639; 2. Arianna Olto (Cube Crazy Victoria Bike); 3. Serena Trabuio (Ciclisti Padovani).

MASTER-ELITE: 1. Nicola Marson (Sorriso Bike) Team in 1h17'50"424; 2. Gianluca Giraldin (id) a 26"954; 3. Damiano Cogo (Massanzago) a 6'43"610.

MASTER-1: 1. Mirko Furlan (Adria Bike) in 1h21'34"816; 2. Matteo Maestri (Porto Viro) a 1"709; 3. Andrea Paoletti (Bike pro Action) a 1'10"686.

MASTER-2: 1. Andrea Tonel (Team Friuli Sanvitese) in 1h20'26"442; 2. Andrea Ornofoli (Cicli Caneva) a 43"372; 3. Matteo Sartori (Adria Bike) a 53"517.

MASTER-3: 1. Nicola Dalto (Sprint Vidor La Vallata) in 1h19'32"008; 2. Nicola Terrin (Porto Viro) a 1"789: 3. Ivo Rampado (Adria bike) a 1'24"674.

MASTER-4: 1. Riccardo Paesanti (Sorriso Bike Team) in 1h19'43"087; 2. Massimo Boscolo Cucco (Adria Bike) a 4"138; 3. Ruggero Ranzato (Team Bellato Peseggia) a 2'04"582.

MASTER-5: 1. Nereo Canale (Scavezzon Squadra Corse) in 1h00'54"724; 2. Andrea Pendini (Corratec) a 2"101; 3. Piergiorgio Bocchese (CicliStefanelli) a 27"958.

MASTER-6: 1. Roberto Morandin (Body Evidence) in 1h02'52"836; 2. Giuseppe Clementi (Mtb Club La Perla Verde) a 20"480; 3. Enrico Lazzaro (Sorriso Bike Team) a 1'27"027.

MASTER-7+: 1. Maurizio Borsato (Sorriso Bike Team) in 1h03'32"830; 2. Giampietro Garofolin (Zero Test) a 23"332; 3. Stefano Masotti (La Perla Verde) a 2'18"034.