10 Febbraio Feb 2020 1305 16 days ago

Lugagnano Off Road si presenta

Alla presenza della vice presidente della FCi Daniella Isetti

Lugagnano2

Una lunga storia: fatta di successi, di organizzazioni di eventi di grande spessore internazionale e nazionale,.

Domenica 9 febbraio, teatro comunale di Lugagnano Val D’Arda (Pc). Una giorna memorabile. Il Lugagnano off road festeggia i (primi!) trent’anni di attività.

Un pomeriggio particolare, emozionante, e che ha regalato anche alcune novità importanti.

Lo speaker lecchese Fabio Balbi ha chiesto ai numerosi presenti, di iniziare la festa con un caloroso applauso, per ringraziare tutti coloro, che in questi 30 anni, hanno fatto la storia del Lugagnano off road. Invito accolto con entusiasmo dai presenti.

Anche da Daniela Isetti vice presidente della Fci; Sara Felloni consigliere regionale Fci; Giovanni Cerioni presidente provinciale Fci; Antonio Vincini sindaco di Lugagnano Val D’ Arda (presenti anche Ivan Ziotti ed Alessandra Gatti assessori allo sport e cultura); Giuseppe Bersani sindaco di Castell’Arquato (presente anche l’assessore allo sport Michele Antonioli) e Filippo Segalini vice sindaco di Morfasso.

Il primo a parlare, però, è stato Paolo Dadomo nuovo presidente del Lugagnano off road

<< Emozionato? Tantissimo. Conosco la storia del Lugagnano off road perché faccio parte da 30 anni con questa famiglia. Ci tengo a ringraziare colui che mi ha preceduto in questa carica Giovanni Tedaldi (presente alla festa ed accolto con un sentito applauso) e prometto che farò, faremo, il massimo per ottenere il meglio per questa società, per questo gruppo>>

Il nuovo direttivo è composto da Riccardo Brambilla, Gianni Magnani, Stefano Vespolati, Claudio Frazzani, Roberto Vincini e Luciano Vespari.

Spazio poi alla presentazione della stagione 2020. In primis Luciano Vespari ha presentato il gruppo dei Giovanissimi (7/12 anni), ringraziando apertamente tutti coloro che lavorano dietro a questo gruppo, rimarcando anche l’impegno organizzativo che si sta portando con i comuni limitrofi.

Sul palco è salito poi il team manager Ilario Silva che ha voluto, personalmente, consegnare una targa, in segno di riconoscimento, proprio a Luciano Vespari per il grande impegno, e serietà, “speso per questo team””.

Lo stesso Silva ha rimarcato quello che è stato il 2019

<< Abbiamo partecipato ad un centinaio di gare correndo in Italia, Francia, Ungheria, Cipro, Slovenia, Svizzera e Francia. Questo è merito soprattutto dei nostri sponsor che ci permettono di coprire queste trasferte, e partecipare, con i nostri atleti, alle gare più importanti. Abbiamo ottenuto 55 successi, 28 piazze d’onore e 40 terzi posti, vincendo anche un mondiale wintertriathlon, sette maglie regionali di specialità, salendo sul podio agi italiani, vincendo molto anche a livello di società. Abbiamo iniziato il 2020 vincendo il titolo italiano di ciclocross con Federica Sesenna. Che dire? Noi siamo pronti a metterci in gioco. Lo facciamo grazie all’impegno degli atleti, alla serietà della società, alle capacità dei nostri maestri, tecnici e collaboratori, all’appoggio dell’amministrazione comunale, alla passione dei volontari e dei nostri famigliari. Perché tutto questo è il Lugagnano off road!>>

Il vernissage si è concluso con la chiamata degli atleti

Per le categorie agonistiche giovanili (Esordienti ed Allievi): Ryan El Meksali, Thomas Crovetti, Alberto Cavallieri, Mattia Magnani, Lorenzo Moschini, Greta Pighi, Andrea Conti, Alessandro Salotti ed Alice Riboni

JUNIOR, UNDER 23 ED ELITE: Nicole Paulli, Lorenzo Allodi, Gianguido Pighi, Luigi Stecconi, Gianluca Cerri, Marco Marzani, Simone Tacconi, Michele Cappelli, Luca Cerri, Samuele Gilioli, Marco Vaccari,. Filippo Rinaldi, Marianna Gilioli e Viola Gilioli.

FASCIA AMATORIALI: Federica Sesenna, Marco Vedè, Silvia Filiberti, Claudia Agnelli, Giovanni Bonomini, Massimiliano Grandi, Marco Zazzali, Davide Bonelli, Silvano Calle, Luca Bazzoni, Luca Gerini, Matteo Agosti, Alessandro Maccalini, Gianluca Piccoli, Eros Orsi, Damiano Zucconi, Michele Caricato, Massimo Ghisoni, Matteo Nefori, Marco Moroni, Luigi Marchetta, Andrea Rampini (Ds e tecnico regionale), Mauro Tosini, Mauro Pozzi, Paolo Bertoncini, Carmelo Fiamanò, Carlo Zuccolini, Pietro Riboni, Ilario Silva, Gianfranco Secchi, Roberto Vincini, Tiziano Racchetti, Francesco Ferrari, Giuseppe Sesenna.