7 Agosto Ago 2020 1817 one month ago

In archivio a San Giovanni Rotondo la prima edizione della XC del Poggio

I feedback positivi, la cospicua partecipazione (da otto regioni d’Italia), i protocolli di sicurezza anti Covid-19 rispettati in pieno, un percorso innovativo, agile e entusiasmante

Poggio In Azione In Pineta

La prima domenica di agosto ha portato circa 150 bikers a mettersi in luce tra San Giovanni Rotondo e il suo paesaggio con i muretti a secco e con vista sul golfo di Manfredonia, teatro della prima edizione della XC del Poggio, prova del circuito regionale fuoristrada Challenge XCO Puglia.

I feedback positivi, la cospicua partecipazione (da otto regioni d’Italia), i protocolli di sicurezza anti Covid-19 rispettati in pieno, un percorso innovativo, agile e entusiasmante (sulle piste pump track del Poggio Trail Center), la disponibilità e l’accoglienza messe in campo dallo staff di Poggio Active Hotel hanno permesso alla cross country organizzata da Mtb Puglia di superare un esame a pieni voti.

In ottima mostra i rappresentanti delle categorie giovanili ed agonistiche con i primi posti di categoria ad appannaggio di Antonio Bassi (Team Eurobike) tra gli allievi uomini primo anno, Rebecca Lobascio (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le allieve donne primo anno, Ivan Carrer (Team Eurobike) tra gli allievi secondo anno, Daniele Angelo Ronzoni (GS Borgonuovo) tra gli esordienti primo anno, Daniele De Feudis (Team Eurobike) tra gli esordienti secondo anno uomini, Jennifer Maria Fusco (Mtb Casarano) tra le esordienti donne secondo anno, Pasquale Sirica (Pit Stop Racing Team) tra gli open, Gabriele Finelli (Ciclisport 2000 Team) tra gli juniores uomini e Ilaria Scarpa (Team Eurobike) tra le juniores donne.

Hanno fatto del loro meglio anche i rappresentanti delle categorie amatoriali con i primati di categoria per Riccardo Barnaba (Team Preview Bikespace Sei Sport) tra i master junior, Gabriele Nigro (Bike Sport Team) tra gli élite sport, Nicola Pugliese (Eracle Mtb) tra i master 1, Graziano, Notarangelo (Nrg Bike) tra i master 2, Federico Rispoli (Vesuvio Mountain Bike) tra i master 3, Andrea Diomede (Team Bike Revolution Palo del Colle) tra i master 4, Alfonso Striano (Pit Stop Racing Team) tra i master 5, Pasquale Piemontese (Free Bike Team) tra i masters 6, Antonio Marfisi (Cycling Bro) tra i master 7 over e Anna Paola Rella (Ciclisport 2000 Team) tra le donne master.

Gli organizzatori capitanati da Francesco Velluto hanno centrato in pieno l’obiettivo di lasciare ai partecipanti e agli accompagnatori un ricordo importante di San Giovanni Rotondo e dintorni, in attesa di proiettarsi alla data del 13 settembre a Bovino per lo svolgimento della XC dei Monti Dauni.

Classifiche complete al link https://www.icron.it/newgo/#/classifica/20201025