14 Dicembre Dic 2020 1747 one month ago

Nazionale Trial - Il bilancio del raduno di Caravaggio

Gli azzurri hanno dovuto dar fondo a tutte le energie per sopportare il freddo umido e concentrarsi al massimo per poter affrontare gli ostacoli resi particolarmente scivolosi dalla fastidiosa e persistente nebbia.

Team

Condizioni meteo al limite durante lo stage della squadra nazionale svoltosi domenica nel BIKE PARK di Caravaggio (BG). Gli azzurri hanno dovuto dar fondo a tutte le energie per sopportare il freddo umido e concentrarsi al massimo per poter affrontare gli ostacoli resi particolarmente scivolosi dalla fastidiosa e persistente nebbia. Un lavoro comunque molto utile e fruttuoso per sviluppare doti di sensibilità e controllo necessari per il trial.

"Una seduta utile - ha commentato il CT Angelo Rocchetti - sia per riprendere in gruppo un’attività interrotta appena dopo lo svolgimento del campionato italiano ma specialmente per riprogrammare una preparazione in previsione della prossima stagione. Anche se ad oggi la stagione internazionale sembra ancora molto incerta, occorre comunque lavorare per ritrovare stimoli e obbiettivi.

In questi contesti è importante il confronto fra atleti che rappresenta una specificità della disciplina oltre che un modo per correggere ed affinare la tecnica."