18 Settembre Set 2021 1851 one month ago

CIG - Alla Lombardia il tricolore Team Relay

Davide Donati e Valentina Corvi portano il tricolore a Lombardia1 - Ad Elian Paccagnella di Bolzano1 il miglior giro - Toscani fuori dal podio, ma pronti a rifarsi in pump track

Image001

Per Ciocco Bike Circle si è aperto un weekend storico nelle terre toscane dei Pro, definite anche “Living Mountain”. Sì, perché le strutture del Ciocco, in Garfagnana, tornano a vivere la mtb partendo dal Campionato Italiano Team Relay, che si è disputato questa mattina, per poi proseguire con il primo Campionato Italiano di Pump Track in assoluto. Tra i giovani che si sono sfidati nella disciplina Team Relay di cross country aleggiava un’atmosfera particolare alla partenza, forse perché consapevoli del fatto che questi sentieri hanno visto sfilare atleti del calibro di Braidot e Lechner e nel ’91 quelli del Campionato del Mondo, o forse perché consci dell’ultima chiamata, visto che domani saranno attori della finalissima di Coppa Italia, con i vari comitati regionali pronti a sfidarsi.

La gara di Team Relay, svoltasi su un tracciato di 3.500 metri con un dislivello di 140 m., si è subito infiammata con Elian Paccagnella, vincitore a Lavarone nella Coppia Italia, che ha portato il comitato di Bolzano1 in testa, dando il cambio a Fabian Höllrigl. Seguono al primo passaggio Friuli1 e Veneto1, più staccata Toscana1 al quinto posto. Al secondo cambio Veneto1 passa in testa con Matteo Ceschin, con Bolzano1 a braccare il primo e staccare il terzo, Luca Fregata del comitato Veneto. Toscana1 perde posizioni passando settima, sperando in una grande frazione di Elisa Ferri, fresca di successo nella Coppa Italia giovanile di Lavarone. Al terzo cambio è ancora Veneto1 a passare per primo con Pietro Duregon, seguito da Emilia Romagna1 che rimonta con un’ottima prestazione di Elia Rial, segue al terzo posto Bolzano1 con Anna Auer che non molla il podio.

A sorpresa si vede in quinta posizione il comitato di Bolzano2 che, con una grande frazione di Anna Sinner, atleta di spessore e sempre protagonista dei campionati italiani giovanili, recupera posizioni. Ma il campionato di Team Relay non è mai scontato, e quando entra nel vivo della gara è ancora tutto da decidere per la classifica generale. Al quarto ed ultimo cambio passa ancora in testa Veneto1 con Matilde Turina che cerca di amministrare il grande vantaggio accumulato, seguito da Bolzano1 con Nina Plankensteiner nel tentativo di ricucire il gap. Scalda le due ruote Lombardia1 che inizia la rimonta all’attacco e passa terza, grazie a una super Valentina Corvi con indosso il tricolore conquistato a Pergine nel Campionato Italiano di giugno, dando il cambio a Davide Donati, campione europeo giovanile in cerca di riscatto dopo il quarto posto della Coppa Italia. Ma Davide “is on fire” e, dopo aver preso a riferimento l’atleta di Bolzano1 Felix Engele, entra appaiato nel tratto finale e lancia lo sprint battendo l’altoatesino di forza, staccandolo di un solo secondo sul tempo. Giornata indimenticabile anche per Valle D’Aosta1 con Gabriel Borre, altro atleta medagliato. Nel complesso bisogna fare i complimenti a tutto il team della Valle D’Aosta che torna sul podio dopo diversi anni.

Grande festa quindi per il team lombardo che ci ha creduto fino alla fine. Lo stesso Donati nell’intervista post gara descrive la fatica, ma anche la soddisfazione di aver resistito agli strappi di Felix Engele, comunque soddisfatto con tutto il team per la prestazione complessiva. Elian Paccagnella si conferma atleta da crono realizzando il miglior giro con 10:35 min, nonostante oggi abbia dovuto affrontare una serie di difficoltà nella parte centrale del tracciato. Peccato per il ritiro di Bolzano2, con il quarto frazionista costretto a lasciare la gara per un problema meccanico.

Un po' di rammarico per il comitato regionale della Toscana, fuori dal podio ma desideroso di riscatto, e che può mettersi in mostra già nella prossima gara di domani. Sì, perché la tenuta del Ciocco invita a seguire il ricco programma di gare Cross Country con gli appuntamenti del pomeriggio e della giornata di domenica mattina. Grande attesa per oggi alle 16.30 con le qualifiche del primo Campionato Italiano di Pump Track della storia, all’interno del Pump Track Dome, mentre la giornata di domani vedrà disputarsi la finalissima di Coppa Italia XCO giovanile, con partenza degli esordienti alle 8.30.

Un weekend pieno di emozioni in Garfagnana, che nella prossima settimana vedrà come protagonista ancora Ciocco Bike Circle che, a distanza di 30 anni, ospiterà di nuovo un campionato mondiale. Infatti, nel 1991 organizzò il primo Campionato del Mondo cross country in Europa e secondo della storia. Ora, a settembre del 2021, la Valle del Serchio e la provincia di Lucca rivivono l’emozione con il Campionato del Mondo UCI Marathon Master, all’insegna della ripartenza su due ruote.

Info: www.cioccobike.it

Classifica Camp.Italiano Team Relay

1 LOMBARDIA1 (Carminati Diego, Brafa Federico Rosario, Bianchi Arianna, Corvi Valentina, Donati Davide) 00.59.25; 2 BOLZANO1 (Paccagnella Elian, Hoellrigl Fabian, Auer Anna, Plankensteiner Nina, Engele Felix) 00.59.26; 3 VALLE D'AOSTA1 (Grimod Etienne, Philippot Thierry, Guichardaz Sofia, Giangrasso Elisa, Borre Gabriel) 01.01.25; 4 PIEMONTE1 (Stobbia Francesco, Savio Emanuele, Pellegrino Anna, Demichelis Greta, Peruzzo Giulio) 01.01.53; 5 VENETO1 (Fregata Luca, Ceschin Matteo, Duregon Pietro, Turina Matilde, Dal Ben Elena) 01.02.49