19 Maggio Mag 2022 0906 one month ago

Trento - 100 KM e Nosellari, binomio perfetto

11-12 giugno weekend di fuoco per gli intrepidi bikers sull’Alpe Cimbra: Nosellari Bike, 100 Km del Forti Marathon e Classic e 1000Grobbe Bike Challenge

Image005

L’11 e il 12 giugno sull’Alpe Cimbra si disputerà l’avvincente “100 Km dei Forti – 1000Grobbe Bike Challenge”, due giornate in mountain bike proposte dall’esperto Sci Club Millegrobbe che ha già definito e tracciato i percorsi. Il comitato organizzatore sta lavorando a pieno ritmo e a meno di un mese dalla gara sta completando gli ultimi dettagli per realizzare un evento con i fiocchi, che possa soddisfare nel migliore dei modi lo spirito ‘ribelle’ degli indomabili bikers. Le iscrizioni stanno procedendo bene, premiando l’eccellenza organizzativa di una manifestazione che vanta già nell’elenco iscritti i nomi di forti atleti quali la stella trentina Andrea Righettini, medaglia d’argento alle Olimpiadi giovanili di Singapore e campione italiano XC Under 23, Stefano Dal Grande, uno degli atleti più vincenti nell’albo d’oro della “100 Km dei Forti”, il quale ha messo a segno ben quattro vittorie nel percorso Classic e altre tre nel 1000Grobbe Bike Challenge, Andrea Zampedri, vincitore del Marathon Tour per tre anni consecutivi e quattro podi alla Sellaronda Hero, e Claudia Peretti medaglia di bronzo al Campionato Italiano e vincitrice della recentissima Lessinia Legend.

I percorsi della “100 Km dei Forti” saranno terreno di conquista per i bikers, che potranno scegliere il tracciato ‘marathon’ di 94,5 km oppure optare per l’itinerario ‘classic’ di 50 km che farà parte del “1000Grobbe Bike Challenge” assieme alla “Nosellari Bike” del sabato, gara più breve ma non meno intensa dal punto di vista dello spettacolo. I percorsi marathon e classic di domenica 12 giugno scatteranno uno dopo l’altro da Lavarone (Parco Palù), le salite saranno all’ordine del giorno con la prima erta a Monte Belem, quindi Passo Vezzena e Malga Campo, mentre il tragitto diventerà più pedalabile nei tratti verso Luserna e la frazione di Tezze. Si attraverserà la fortezza storica di Forte Belvedere, si lambirà lo splendido Lago di Lavarone e, poco sopra Carbonare, i due percorsi si divideranno: il classic in un leggero saliscendi giungerà all’arrivo di Gionghi, mentre il marathon saluterà Forte Cherle, Forte Sommo Alto e Forte Dosso delle Somme, prima di tagliare il traguardo di Gionghi.

Stefano Dal Grande dell’Olympia Factory Team, che conosce si può dire a memoria i tracciati di questa mitica gara, svela qualche consiglio per chi volesse partecipare al Challenge: “Per prepararsi a questa competizione servono sicuramente buone basi di allenamento, per un recupero rapido tra una gara e l'altra. Ritengo il percorso bellissimo e affascinante, un ciclista dovrebbe partecipare a questa gara per vivere a pieno il contatto con la natura. Le tre parole che meglio la definiscono sono profumo, natura e…fatica! Un consiglio ai partecipanti è di non risparmiarsi il primo giorno e pedalare forte nel Classic!”

La “100 Km dei Forti” dopo ben 26 anni non smette mai di stupire i propri bikers affezionati, un impegno costante che ogni anno coinvolge numerose persone, dai volontari al comitato organizzatore che lavora in sinergia con l’APT Alpe Cimbra. Il comitato sta ultimando i preparativi del ricco pacco gara, che verrà svelato a breve. La tracciatura è stata completata e gli itinerari sono già a disposizione per chi volesse allenarsi e scoprire i punti tecnici dei percorsi. La “100 Km dei Forti” fa parte di ben tre prestigiosi circuiti: Easy Cup MTB, Trek Zerowind e Trentino MTB.

Da ricordare infine che Lavarone, il 25 maggio, si tingerà di rosa con l’arrivo della carovana del Giro d'Italia. Un’altra edizione per veri…guerrieri sta per iniziare, il conto alla rovescia è partito e non resta che iscriversi.