13 Giugno Giu 2022 1251 22 days ago

CDM DH e XCO - Podi per Avondetto, Fontana, Farina e Cappello a Leogang

Simone e Filippo terminano alle spalle del cileno Vidaurre nella prova Under 23 di Crosscountry. Eleonora sale sul terzo gradino del podio nella gara DH Donne Elite e Davide tra gli Juniores. Nei Top 10 Luca Braidot e Giada Specia (XCO).

7454F9a5 3868 5936 E108 9A22851a5659

Italiani sugli scudi alla Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup 2022 di Leogang, andata in scena lo scorso fine settimana in Austria. Il replay delle gare di Downhill e Cross Country è disponibile su Red Bull TV con il commento di Marco Aurelio Fontana insieme a Torquato Testa per la DH e a Giulia De Maio per l'XC, che si sono esaltati per le buone prestazioni dei riders azzurri.

La terza tappa della Coppa del Mondo per i discesisti ha premiato la svizzera Camille Balanche che, sulla pista che nel 2020 le aveva consegnato la maglia iridata, ha dimostrato di avere una marcia in più su tutte le avversarie, a iniziare dall'attuale campionessa del mondo Myriam Nicole, che si è dovuta accontentare della seconda piazza, e dalla trentina Eleonora Farina, che dopo il 5° posto ottenuto a Fort William si è migliorata finendo terza.
In campo maschile la discesa più veloce è stata quella dell'inglese Matt Walker, campione assoluto di Coppa del Mondo nella stagione ridotta del 2020 ma al primo successo di tappa. Con una run coraggiosa disputata in condizioni di gara difficili si è messo dietro il connazionale Danny Hart e lo spagnolo Angel Suarez Alonso. Migliore azzurro in gara Loris Revelli, 25°.

Il quarto appuntamento dedicato al cross country è stato invece un copia e incolla dell'edizione 2021 con un week end altrettanto perfetto per Loana Lecomte e Mathias Flückiger che hanno vinto sia lo short track femminile e maschile del venerdì che la rispettiva prova XCO della domenica. La campionessa francese e vincitrice della Coppa 2021 già al primo giro ha aperto un gap incolmabile dalle avversarie. La svedese Jenny Rissveds è l'unica che ha saputo resisterle alla ruota per un'altra tornata, prima di essere costretta a rallentare un po' per non finire fuori giri. Terza posizione per l'atleta di casa Laura Stigger davanti alla compagna Sina Frei e ad Anne Terpstra. Settima la leader della generale Rebecca McConnell, 17a la tricolore Eva Lechner, migliore delle nostre.
Tra gli uomini il campione nazionale svizzero ci ha regalato un appassionante duello con l'iridato Nino Schurter, costretto a rimandare l'appuntamento con la storia, vale a dire la 34a vittoria di tappa che lo renderebbe il più vincente di sempre. Terzo gradino del podio di giornata per il campione del Sudafrica Alan Hatherly, al miglior risultato della carriera nel XCO, davanti al rumeno Vlad Dascălu e al francese Maxime Marotte. Nella top ten il friulano Luca Braidot, che con una bella rimonta ha colto l'8° posto. In crescita anche Gerhard Kerschbaumer, 12°.

Ci hanno regalato grandi soddisfazioni anche le prove giovanili con Davide Cappello, terzo nella DH junior, e ben due dei nostri sul podio XCO Under 23 insieme al fenomeno cileno Martin Vidaurre, Simone Avondetto e Filippo Fontana. Con questi risultati incoraggianti dei riders azzurri, la Coppa del Mondo prosegue a Lenzerheide, in Svizzera, dall'8 al 10 luglio, con un'altra tappa doppia che vedrà di nuovo in scena sia la DH che il cross country.

Nella foto in apertura Eleonora Farina, terza nella DH Donne Elite. In quella in basso Simone Avondetto e Filippo Fontana sul podio XCO Under 23.