6 Dicembre Dic 2022 1353 2 months ago

Cala il sipario sulla Race Cup MTB Centro Italia

La cerimonia è stata patrocinata dal Parco Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi

Race Cup

E’ sceso definitivamente il sipario sull’edizione 2022 della Race Cup Mtb Centro Italia: sabato 3 dicembre è andata di scena la cerimonia finale di premiazione nella cornice di Palazzo Caetani a Fondi, location che da sempre ospita l’atto finale del circuito. La cerimonia è stata patrocinata dal Parco Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi: a rappresentare l’amministrazione comunale di Fondi è stato invece presente Fabrizio Macaro, assessore allo sport, insieme a una nutrita rappresentanza di assessori della località pontina. Nel suo intervento, l’assessore Macaro ha spiegato che “nel 2023 Fondi sarà città europea dello sport, quindi sarà un anno molto impegnativo nel quale organizzeremo molte gare ciclistiche: oltre alla tradizionale Marathon, la città vivrà anche una cronoscalata sulle Crocette, montagna che ha ospitato molti allenamenti di Marco Pantani”.

Nella parte iniziale della cerimonia di premiazione, gli organizzatori delle gare che compongono il circuito interregionale hanno voluto fare il punto della situazione: “Organizzare nel periodo post-pandemico non è mai semplice - ha affermato Salvatore Maggiacomo in qualità di coordinatore del circuito - ma il nostro obiettivo è sempre stato quello di unire le forze per dare a tutto il centro Italia un circuito di gare di mountain bike degno di nota. Abbiamo dei paesaggi incantevoli sia qui nel Lazio che in Abruzzo e Campania: l’obiettivo sarà quello di continuare a crescere nella prossima stagione, tant’è vero che il calendario è già stato stilato ed è possibile abbonarsi”.

Anche Maurizio Brilli, presidente del comitato regionale FCI Lazio, ha espresso soddisfazione: “Il Lazio ha fatto la parte del leone in questo circuito interregionale, organizzando la partenza da Fondi e l’ultima tappa a Sperlonga, senza dimenticare la gara di Pico, che è stata la seconda in calendario. I miei complimenti più sinceri agli organizzatori che ogni anno alzano sempre di più l’asticella: nel Lazio la mountain bike continua ad avere sempre più consensi e questo è motivo di grande orgoglio”. Insieme alla ricca premiazione sono state consegnate anche le maglie di leader del circuito. Attraverso il sito web https://www.mtbcentroitalia.it/ [1] è possibile avere tutte le informazioni sul circuito 2023.