19 Gennaio Gen 2023 1044 20 days ago

Tutto pronto per il Gran Prix d’Inverno

Il percorso di Torre Cajetani in occasione della prima prova del Gp Centro Italia Giovanile MTB

Gran Prix Centro Italia

Le date delle gare si stanno avvicinando e i lavori proseguono senza sosta. Manca poco più di un mese al grande appuntamento del Gran Prix d’Inverno e della prima prova dell’altra competizione nazionale del Gran Prix Centro Italia Mtb Giovanile manifestazione che si terrà a Torre Cajetani (Fr) giornate allestite dalla dinamica società della Mtb Ferentino Biker, e patrocinate dalla Regione Lazio e dalla locale amministrazione comunale. Abbiamo sentito Aurelio Morini e Andrio Migliori, responsabili del duplice evento off road.

"Mi fa molto piacere il fatto che già alcune società ci hanno contattato per prendere visione, sotto l’aspetto logistico ed organizzativo, delle due giornate di gare del 25-26 febbraio. Siamo già pronti per quanto concerne l’aspetto dei servizi pre e post gara. Tra qualche giorno ufficializzeremo la zona riservata ai camper, location che si trova molto vicino al percorso. Tutto a posto per quanto concerne lavaggio bici, pasta party, aree tecniche, soccorso e servizio medico. Ci saranno a disposizione due ambulanze con medico a bordo. Ci sarà anche la possibilità, tramite una convenzione particolare, di pranzare presso il ristorante Chalet 80 che si trova in loco".

Veniamo al percorso.

"Il percorso per quanto concerne le gare delle categorie agonistiche giovanili misura 3600 metri con un dislivello al giro di 110 metri. Per le altre categorie ci sarà un’allungo più tecnico, portando il tracciato a 4500 metri con un dislivello di circa 180 metri al giro. Sono predisposte due aree tecniche: una nella prima parte zona laghetto e l’altra posta nella zona dove i bikers percorreranno il tratto in sassi".

Nel dettaglio specifico del tracciato?

"E’ quasi pronto anche se stiamo valutando di fare alcuni cambiamenti particolari, e poi, in alcuni tratti, dobbiamo procedere alla pulizia della zona. Partenza presso il laghetto Cerano. Dopo 500 metri di asfalto si entrerà nella parte posteriore del Castello Teofilatto, per uscire dalla porta principale. Interessante la scalinata che porteranno gli atleti dal centro storico in un viale in single track completamente sterrato. Subito dopo il percorso propone dei passaggi, sia in leggera salita che discesa, tutto in sassi. Ci saranno passaggi ed ostacoli naturali da affrontare, alcuni anche tecnici, per rientrare nella zona del laghetto, dove vengono allestiti dei salti artificiali molto tecnici e completare così il giro. Sarà un grande spettacolo".

Info: www.gpcentroitalia.it e www.mtbonline.it

CALENDARIO GRAN PRIX CENTRO ITALIA GIOVANILE 2023
25-26/2/2023 TORRE CAJETANI (Fr)
16/4/2023 SAN TERENZIANO (Pg)
1/5/2023 ESANATOGLIA (Mc)
7/5/2023 SCANSANO (Gr)
14/5/2023 BUCINE (AR)