6 Ottobre Ott 2023 0718 2 months ago

Il nuovo ranking del fuoristrada

Al via al nuovo calcolo di punteggio che terrà conto, settimanalmente, dei risultati ottenuto nei 365 giorni precedenti.

20220904 XCO Finals GPH 20

I nuovi criteri di definizione del ranking del fuoristrada, che viene incontro alle richieste dei comitati regionali e che rappresenta un'importante e innovativa rivoluzione, entrerà in vigore ufficialmente a partire dalla stagione agonistica 2024. Il sistema di conteggio dei punteggi, che determina il nuovo ranking per la stagione 2024, è stato inserito nelle Norme Attuative 2024 del Settore Fuoristrada, anticipate a tutti i CCRR e che saranno pubblicate sul sito federale dopo l’approvazione del Consiglio Federale.

La principale novità del ranking riguarda il criterio di conteggio dei punti che, sul modello del ranking UCI, non sarà più legato all'anno solare. Per le categorie Giovanili-Agonisti e Master, i punteggi verranno aggiornati settimanalmente tenendo conto delle gare (e dei piazzamenti) nei 365 giorni precedenti. Questo permetterà, in ogni periodo dell'anno, di avere un ranking che copra sempre un anno di attività. Solo il ranking del 31 dicembre, pertanto, sarà comprensivo dei punti accumulati in occasione dell'anno solare, mentre, per fare un esempio, il ranking di metà gennaio sarà comprensivo dei punteggi accumulati da metà gennaio dell'anno precedente in poi.

L'aggiornamento del ranking, come ricordato, sarà settimanale e comprenderà le gare dell'ultimo fine settimana. Il ranking pubblicato verrà utilizzato per le griglie di partenza per le gare seguenti.

Contribuiscono a formare il ranking i migliori due punteggi ottenuti in gare regionali, i migliori sei ottenuti in gare nazionali, tutti i punteggi ottenuti in gare internazionali e campionati italiani.

"Da tempo il settore stava ragionando su come rendere più aderente alle nuove esigenze il ranking - ha commentato Massimo Ghirotto, presidente della Commissione fuoristrada - anche con l'aiuto dei Comitati regionali e delle stesse società. Il nuovo sistema di calcolo, sul modello di quello dell'UCI, permetterà di avere una fotografia più immediata dei reali valori e avrà anche lo scopo di tutelare la crescita delle generazioni del settore Giovanile. La Commissione fuoristrada ringrazia il Consiglio Federale per aver accolto prontamente le proposte avanzate".