12 Aprile Apr 2024 0934 one month ago

Sophie Bindoni e Davide Cabrini: i giovani talenti leader del Dj Cup Mtb

Nella recente ed emozionante prova della Gf Tre Valli a Tregnago, i riflettori del Dj Cup Mtb si sono puntati sui due brillanti vincitori della categoria Juniores (17/18 anni), Sophie Bindoni e Davide Cabrini

DJC24 Tre Valli Immagini (20)

Sophie Bindoni, fresca di 17 anni compiuti il 29 marzo scorso, ha festeggiato il suo compleanno con una vittoria significativa, aggiudicandosi la prima prova del circuito Dj Cup Mtb. La sua determinazione e il suo impegno sono stati evidenti durante le interviste post-gara, in cui ha espresso il suo desiderio di partecipare a tutte le tappe del circuito e difendere la maglia fino alla fine.

Sophie, studentessa al terzo anno del Liceo delle Scienze Umane De André di Brescia, ha una lunga storia nell'ambiente del ciclismo, avvicinandosi a questa disciplina all'età di 4-5 anni, ispirata dal fratello Paolo, ora un tecnico nazionale FCI. Ha accumulato numerose vittorie nelle categorie giovanili e ha dimostrato una passione innata per la mountain bike.

Parlando della sua esperienza, Sophie ha dichiarato: "La mountain bike ha la capacità di regalarmi meravigliose esperienze ed emozioni. Sono seguita nei miei allenamenti dal mio preparatore Paolo Rossini. Il mio obiettivo è impegnarmi costantemente per una crescita su entrambi i fronti: sia xc che granfondo."

Sophie, guardando al futuro, ha espresso gratitudine per il sostegno della sua squadra, dei suoi allenatori e della sua famiglia: "Ringrazio la mia squadra Oxygen Bike, tutti i miei allenatori che mi aiutano in questa crescita e soprattutto mio papà e mio fratello che mi supportano e incoraggiano sempre", ha dichiarato.

Davide Cabrini, 17enne residente a Gazzane di Preseglie, ha dimostrato anch'egli il suo talento conquistando la vittoria nella prima prova del circuito Dj Cup Mtb a Tregnago. La sua passione per la mountain bike è nata dopo un'esperienza nel motocross, e nonostante alcune sfide fisiche e di tempo, ha trovato nella bicicletta la sua vera vocazione.

Ricordando i suoi inizi nel ciclismo, Davide ha affermato: "La mia prima gara è stata a Cuasso al Monte, in provincia di Varese. Mi ricordo di aver conquistato i miei primi punti top class che mi hanno permesso di qualificarmi per il Campionato Italiano."

Per Davide, praticare la mountain bike significa divertimento, dedizione e impegno. "Sono seguito da un preparatore atletico, Giovanni Gilberti, che tutte le settimane mi imposta gli allenamenti", ha spiegato.

Guardando avanti, Davide ha espresso ambizioni per la stagione, puntando a fare un buon risultato al Campionato Italiano a Pergine Valsugana e a vincere gare regionali. "Sono contento di questa iniziativa e vorrei seguire tutto il circuito e magari anche vincerlo", ha dichiarato.

Davide ha ringraziato la sua squadra, la sua famiglia e il suo preparatore atletico per il loro sostegno costante nei momenti difficili.

Sophie Bindoni e Davide Cabrini sono due promesse brillanti nel mondo della mountain bike, pronti a stupire e a raggiungere nuovi traguardi nella loro emozionante carriera sportiva.

Prossimo appuntamento del circuito DJ Cup a Brescia, per la stracittadina offroad che oltre alla speciale partenza da Piazzale Arnaldo, quest’anno propone l’esclusivo e prestigioso arrivo nel castello.

Tutte le informazioni sul canale web https://www.djcupmtb.it/