20 Giugno Giu 2024 1055 27 days ago

A Pergine Valsugana pronti per i Tricolori XCO

Dal 19 al 21 luglio il Campionato Italiano Assoluto di MTB XCO e E-MTB. Ci sono già i primi big con Marchet, Martinoli, Celestino e poi Braidot, Fontana, Huez. Con la rassegna tricolore si celebra il 18° Memorial Bruno Alverà

Image001

L’appuntamento con il Campionato Italiano Assoluto di MTB XCO e E-MTB di Pergine Valsugana si fa sempre più vicino: venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 luglio la rassegna tricolore animerà il Parco Tre Castagni e dintorni per un fine settimana imperdibile in sella alle ruote grasse.

Le categorie femminili e maschili di bikers Élite, Under23, Junior e Master scenderanno in pista sui due diversi tracciati disegnati appositamente dal comitato organizzatore per le e-mountain bike e per la prova “regina” di Cross Country Olimpico, a una sola settimana di distanza dalle gare dei Giochi di Parigi 2024.

A un mese dall’evento la lista iscritti va riempiendosi giorno dopo giorno e fra chi ha già completato l’iscrizione non mancano i nomi da tenere d’occhio. In campo femminile la due volte argento europeo Giorgia Marchet si scatenerà fra le Élite, mentre tra le Under23 bisognerà fare attenzione alla valdostana Giulia Challancin, due volte campionessa italiana giovanile XCO, e alla toscana Giorgia Giannotti, da sempre ottima interprete del multi-disciplina fra MTB e Ciclocross, oltre alla figlia d’arte Marika Celestino, figlia del CT della nazionale e campione azzurro Mirko, e alla friulana Lucrezia Braida, presenza fissa nella top20 di Italia Bike Cup e già vincitrice di due appuntamenti della Veneto Cup in stagione. Anche nella categoria Junior la battaglia si annuncia accesa con, fra i tanti, i giovani talenti di Giulia Rinaldoni, Giada Martinoli ed Elisa Lanfranchi pronte a scendere in pista. Al maschile la sfida fra gli Élite si infiammerà, fra gli altri, con il trentino Emanuele Huez, il trevigiano Filippo Fontana (campione italiano di Ciclocross in carica) e l’affermato biker friulano Daniele Braidot, oltre al valdostano Andreas Emanuele Vittone, al marchigiano Alessio Agostinelli e al lombardo Gioele Bertolini. Senza dimenticare il campione locale Martino Fruet, al quale il titolo di E-MTB ancora manca in bacheca e che saprà divertirsi anche duellando con la nuova generazione nella prova XCO. A spiccare fra gli Under23 è il nome del ligure Matteo Siffredi, mentre fra gli Junior quello dell’emiliano Elia Rial.

I lavori per l’allestimento del Campionato Italiano Assoluto di MTB XCO e E-MTB continuano, fra il nutrito programma di eventi di contorno che arricchiranno la kermesse tricolore e la sistemazione dei tracciati di gara. Doveroso ricordare che dal 23 al 30 giugno proprio il Bike Park perginese, autentica palestra a cielo aperto con paraboliche, salti ed elementi tecnici da dove transita immancabilmente anche la corsa verde-bianco-rossa, rimarrà chiuso per operazioni di miglioria in vista dell’appuntamento nazionale di luglio.

Durante i tre giorni di gare in sella alle MTB a Pergine Valsugana verrà celebrata anche la 18.a edizione del Memorial Bruno Alverà e sui canali social ufficiali dell’evento e al sito www.mtboltrefersina.it sono disponibili le informazioni aggiornate dal comitato della sezione MTB della Polisportiva Oltrefersina guidata da Paolo Alverà. La manifestazione, oltre che dal maxi-schermo allestito nella zona di partenza e arrivo della gara, sarà visibile al grande pubblico anche su Rai Sport con la messa in onda della sintesi delle sfide perginesi che assegneranno i nuovi titoli italiani XCO e E-MTB.